Serie A: infortunati e tempi di recupero

0

La sosta per le nazionali non è certo una bella notizia per gli appassionati di fantacalcio, non è facile stare due settimane senza la speranza di un bonus o la sofferenza per aver subito un gol contro. Solo chi fa il fantacalcio può capire cosa si prova a vivere due settimane senza schierare la formazione e studiare nuovi riti scaramantici!

La pausa però può aiutare chi è in un periodo negativo o ha perso giocatori per  infortunio. Per questo motivo andremo a vedere squadra per squadra gli infortunati a lungo e medio termine, e cercheremo di sopperire in qualche modo alla vostra fame di fantacalcio.

Iniziamo con l’analizzare gli infortuni a lungo termine. Nell’Atalanta Suagher non tornerà prima di dicembre. A Bologna i problemi cardiaci di Mirante sono quasi superati ma si attenderà ancora un po’ prima di vederlo in campo. Tanti gli infortuni tra le fila del Cagliari, su tutti Ionita e Joao Pedro che non rivedremo prima del 2017. Storari rientrerà a novembre. Stesso discorso per Ocampos del Genoa. Allegri alla Juve riabbraccerà solo a metà novembre Asamoah e Rugani, Biglia rientra ad inizio novembre, mentre Bastos quasi sicuramente sarà a disposizione per fine ottobre. Rientro fissato per fine novembre per Gyomber del Pescara. Spalletti dovrà attendere il prossimo anno per poter contare su Mario Rui. Campionato quasi finito per Molinaro del Torino, Widmer invece potrebbe ritornare in campo a novembre.

Non solo brutte notizie, c’è anche chi potrebbe ritornare in tempi brevi. A Bergamo dopo la sosta torna a disposizione Konko. Donadoni ritrova Sadiq e Rastelli potrà contare di nuovo su Farias. Il Chievo aspetta Cacciatore, una decina di giorni e potrebbe tornare titolare, mentre ad Empoli è quasi certo il rientro di Costa e Laurini. A Genova potremmo già vedere in campo Pavoletti, recupero lampo per lui, ma non ci sono ancora notizie certe. La Juventus ritrova Benatia e conta i giorni per il rientro in campo di Claudio Marchisio. Niente di grave invece per Pjaca, l’infortunio con la Croazia dovrebbe farlo saltare soltanto l’Udinese. Simone Inzaghi subito dopo la sosta avrà a disposiozione Basta e Marchetti. Ottime notizie anche per Montella che in un sol colpo ritrova Mati Fernandez, Bertolacci, Antonelli e Zapata. Al Napoli non ci sono ancora certezze su Raul Albiol, lo spagnolo potrebbe saltare la prima dopo la sosta e rientrare la partita successiva. A disposizione di De Zerbi tornano Quaison, Embalo e Bentivegna, Trajkovski invece resterà fuori per almeno un altro mese. A Pescara dovremmo rivedere Pepe e Bahebeck, da valutare ancora le condizioni di Manaj. La pubalgia di Vermaelen preoccupa Spalletti, il belga potrebbe tornare a disposizione verso fine ottobre, ma le buone notizie in casa Roma arrivano da Rudiger, il tedesco è ormai prossimo al rientro e con molte probabilità lo vedremo in campo prima di novembre. Pavlovic della Sampdoria potrebbe rientrare a metà novembre, mentre a Sassuolo Di Francesco ritrova finalmente Berardi. Vicini al rientro anche Missiroli e Gazzola, tempi di recupero ancora da valutare per Sensi. Al Torino potrebbero ritornare Ajeti e Obi. L’Udinese recupera Hallfredsson.