Serie A, a breve verrà svelato il calendario della stagione 2017/18

0
fantacalcio fonte foto: Di Pottercomunèło (gsm) - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://it.wikipedia.org/w/index.php?curid=4523066

Appena diversi mesi fa il campionato di Serie A si era concluso con la solita Juventus che ha messo a segno la conquista del 6^ scudetto consecutivo scrivendo una nuova pagina della storia del calcio Italiano. A distanza di quel giorno fra diverse settimane, più precisamente il prossimo 26 luglio, verremmo a conoscenza del calendario di serie A per la stagione 2017/18. Nella prossima stagione la nuova edizione del massimo torneo Nazionale comincerà presto (20 Agosto) mentre terminerà il prossimo 28 maggio 2018 (visto che da li a qualche mese più tardi inizierà il campionato Mondiale di Russia). Inoltre la stessa Federazione aveva deciso che dal prossimo anno la sosta per le festività natalizie ci sarebbero state dal 7 Gennaio in poi fino al 21 gennaio, facendo scendere in campo i giocatori anche il 23, il 30 di dicembre e il 6 gennaio. Infine vale la pena ricordare che la F.I.G.C. (Federazione Italiana Giuoco Calcio) ha intenzione di cambiare anche gli orari delle partite: infatti ci sarà una partita di venerdì (alle ore 20.45), 3 partite di sabato (12.30, 18.00, 20.45), 3 partite di domenica (15.00, 18,00, 20.45) e una partita di lunedì (alle ore 20.45). Una delle novità sarà quello di vedere il tradizionale incontro “all’ora di pranzo” spostato al sabato. La Federazione Italiana sta optando (non c’è ancora nulla di concreto) di decidere di far giocare la Serie A con questi orari per fronteggiare le necessità delle tv all’estero. Poi ci sarà la variante del venerdì sera (come già detto prima), legato agli impegni dei club italiani nelle competizioni europee. Ma ad oggi non si può dire ancora che questi orari sono effettivamente quelli dell’anno prossimo perché al momento non ci sono né conferme né smentite sui vari siti di calcio e dalla stessa Federazione. Quindi non ci resta che seguire con attenzione lo svolgersi di questa vicenda.