Sorpresa Memphis: è 2-1 su Golden State in gara-3

0

Non finisce di stupire Memphis che mette paura all’mvp della stagione Curry e si aggiudica gara-3, conservando il fattore campo e stracciando qualsiasi pronostico del giorno prima. Mike Conley, Lee ed Allen hanno sovrastato per una sera la squadra migliore della stagione, ed hanno raggiunto anche vette di +16 che hanno fatto capire subito che la partita sarebbe finita diversamente da quanto si potesse pensare alla viligia. Alla fine saranno 22 i punti di Randolph e 21 di Gasol, mentre per i Warriors solito Curry con 23 e Thompson con 20. Fondamentale per Memphis è stata una fase difensiva asfissiante che ha tolto a Golden State la loro arma migliore, l’attacco. Finale 99-89.

Nella seconda partita di ieri notte vittoria dei Wizards sugli Hawks grazie a Paul Pierce. Partita emozionante con vantaggio Washington che sfuma per un incredibile recupero di Atlanta a 14 secondi dalla fine. Time-out e ingresso in campo di Pierce che con un fadeaway bank shot risolve l’incontro a favore di Washington per il conclusivo 103-101.