Un trentennio con il cartone statunitense dei Simpsons

A distanza di trenta anni dalla trasmissione della sua prima puntata, quella de i Simpsons è una sitcom che continua a far parlare di se

0
93
Fonte foto: Ponparemall.net

La prima puntata del cartoon di Matt Groening è stata trasmessa il 19 aprile 1987 negli Stati Uniti d’America. Da ormai 30 anni la famiglia Simpsons è entrata nelle nostre case. Attraverso le stranezze e le peculiarità di una famiglia apparentemente normale, il pubblico si è profondamente affezionato ai protagonisti gialli del cartoon.

I Simpsons sono affiancati da personaggi fissi e caratteristici. Ricordiamo: i vicini di casa Flanders, il barista Boe, i vari parenti della famiglia e gli amici di scuola dei due figli adolescenti Bart e Lisa. Ambientato nella città immaginaria di Springfield, i 5 protagonisti papà Homer, mamma Marge e i tre figli Bart, Lisa e la più piccola Maggie, offrono divertimento e svago al pubblico.

La Mediaset ne ha fatto un appuntamento quotidiano, infatti nel primo pomeriggio, il cartone viene trasmesso sulla rete di italia uno dal lunedì al venerdì. I Simpsons, oltre che a garantire piacevole intrattenimento, hanno trattato, nel corso del tempo, argomenti seri con una rivoluzionaria ironia.

Sono stati  predetti molti eventi storici, ultimo su tutti l’elezione del neo presidente americano Donald Trump. Tanti sono stati anche i personaggi famosi apparsi nelle numerose puntate ricordiamo tra tutti: Michael Jackson, i Rolling Stone, Paul McCartney, Britney Spears, Barack Obama e altri.

Non sono mancati i riconoscimenti a questo cartone animato amato da grandi e piccoli .E’ stato definito dalla rivista Times la sitcom animata migliore del secolo inoltre, ha vinto 32 Emmy Awards, gli oscar della tv e in ultimo, ma non per questo meno importante, da 30 anni allieta i pomeriggi del pubblico.  Un record che ci auguriamo avanzi sempre di più.

NESSUN COMMENTO