Accordo Younes – Napoli, avventura con il club azzurro conclusa

A rilanciare la notizia Alfredo Pedullà tramite il proprio sito personale

0
Napoli
Pixabay

Amin Younes e il Napoli hanno trovato un accordo e si dicono addio definitivamente. Il calciatore tedesco aveva un contratto con il club azzurro fino a giugno 2022 ma nelle scorse ore si è raggiunti ad un nuovo accordo per la risoluzione del suo contratto. Vediamo, quindi, gli ultimi sviluppi sulla vicenda.

Decisione presa

Il giocatore era in prestito all’Eintracht Francoforte e nelle scorse ore il Napoli ha deciso di trovare una soluzione per il suo contratto. Alla base di ciò ci sono due motivi principali: in primo luogo il giocare potrà trovarsi una nuova squadra senza avere vincoli, in secondo luogo il Napoli risparmierà il suo ingaggio fino alla fine della stagione.

La notizia, infatti, è stata pubblicata da Alfredo Pedullà sul suo sito personale: “Amin Younes è ritornato al Napoli dopo la parentesi di Francoforte, in queste ore l’entourage del trequartista classe 1993 ha ormai raggiunto l’accordo per la risoluzione del contratto.

Evidentemente Younes ora valuterà altre proposte, la sua avventura a Napoli era già finita, il Genoa ci aveva pensato in passato, per Amin pronte nuove opportunità”.

Pare, inoltre, che il suo destino sarà in Arabia Saudita poiché Giuntoli proverà a cederlo a titolo definitivo.