giovedì, Giugno 20, 2024
HomeAttualitàAlda D'Eusanio fa causa a Mediaset dopo la squalifica nel GF Vip

Alda D’Eusanio fa causa a Mediaset dopo la squalifica nel GF Vip

La partecipazione di Alda D’Eusanio all’edizione del Grande Fratello Vip dello scorso anno fu molto breve. Entrata il 29 gennaio, la giornalista e conduttrice abruzzese fu espulsa nel giorno 141 per lo show, mentre per lei si trattava solamente del nono giorno di partecipazione; il motivo di tale provvedimento fu a causa di un provvedimento disciplinare dovuto ad affermazioni gravissime e infondate su Laura Pausini, Alda venne espulsa d’ufficio e lasciò immediatamente la Casa.

Questi furono i commenti della D’Eusanio, dopo aver ascoltato un brano di Laura Pausini, in riferimento al compagno di quest’ultima, Paolo Carta : “Questa (Laura Pausini) c’ha uno che la mena, la crocchia in una maniera. Lui è un chitarrista che sta con lei e le ha dato anche una figlia, pare che la crocchi di botte.” Qualche tempo dopo la cacciata dal reality, Alda D’Eusanio aveva inviato le sue scuse a Laura Pausini con un post social.

Da allora Alda D’Eusanio non è più comparsa in pubblico e oggi, a distanza di un anno da quei fatti, annuncia la volontà di procedere per vie legali dopo il danno d’immagine. Secondo quanto rilasciato ad un intervista al settimanale Nuovo, ha confermato di voler far causa alla Mediaset e infine scagliandosi contro la concorrente dell’edizione di quest’anno Katia Ricciardelli:

“Ho fatto causa a Mediaset. Per due mesi ho aspettato che qualcuno mi rispondesse. Ma nessuno mi ha mai più parlato: né Signorini né tantomeno l’editore Pier Silvio Berlusconi, che ha preso la decisione di cacciarmi via con infamia, distruggendo 40 anni di carriera. Una cancellazione totale, senza precedenti e senza darmi spiegazioni, tanto da costringermi a citarli in giudizio. Poi ho notato una cosa su questa edizione. Per Katia Ricciarelli c’è una rete di protezione al GF Vip. Io invece sono stata cacciata a pedate! Oltre che in Mediaset non mi chiamano più in Rai: per quale motivo?.”

“Una cancellazione totale, senza precedenti e senza darmi spiegazioni, tanto da costringermi a citarli in giudizio.[…] È stato un grave errore e ne sono consapevole oltre che pentita, ma Mediaset non mi ha protetta e non mi ha dato modo di scusarmi pubblicamente. Perché a pubbliche offese devono rispondere pubbliche scuse».

 

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME