Alena Seredova: “L’amore passa, ma i figli restano per sempre, l’ho imparato bene!”

0
Alena Seredova, fonte foto: google
Alena Seredova, fonte foto: google

Con la sua bellezza statuaria e con il sorriso sempre sulle labbra, così si presenta Alena Seredova. La modella ha lanciato la sua prima capsule collection di gioielli.

Intervista a Milano per il lancio, appare entusiasta e solare. Sono stata molto felice che mi abbiano chiamato per questo progetto, perché è bello fare la mamma e la donna di casa, ma avevo proprio bisogno di una bella boccata d’aria fresca, lo ammetto!”

La linea Diamonique by Alena Seredova si compone di 14 pezzi disponibili dal 2 marzo in anteprima sul sito e dal 4 marzo in vendita anche sul canale televisivo QVC. Piccoli pezzi ispirati alle collezioni di haute joaillerie, mettibili in diverse occasioni senza mai essere troppo appariscenti e dai prezzi davvero facili.

La giornalista chiede all’attrice di spiegare questa sua nuova avventura. “Mi sono ispirata alla natura e ho voluto linee essenziali. Per me la semplicità è davvero preziosa e per questo sono tutti bijou che porterei io stessa, pensati da mettere tutti i giorni, dedicati a tutte le donne, non solo a una risicata élite. Spero li compreranno anche tanti uomini per fare dei regali alle proprie amate… e non solo!”

Alena ricorda con affetto che il primo gioiello comprato, era per la sua mamma.
“Con i primi soldi guadagnati ho voluto comprarle un anello molto bello per il suo compleanno. Lo porta ancora oggi”.

Quando, invece, le viene chiesto il gioiello speciale che ha ricevuto: “Devo dire che mi hanno regalato tantissimi gioielli…In Repubblica Ceca c’è la tradizione che appena nasci dopo un paio di giorni ti fanno i buchi alle orecchie e alle donne di famiglia si regalano subito gli orecchini. Mia nonna li ha regalati a mia mamma, e mia mamma a me. Ora devo aspettare che i miei figli abbiano una figlia femmina, altrimenti il cerchio si interrompe.”

Magari a una loro futura fidanzata, le chiede la giornalista. Lei scettica, dice: No, no, macché fidanzate! L’amore passa, ma i figli restano per sempre, l’ho imparato bene!”