Antonino Spinalbese, dopo la squalifica di Ginevra Lamborghini: “Le cose senza di lei sono cambiate”

0
Fonte: profilo Instagram ufficiale di Antonino Spinalbese

Dopo quanto accaduto a Marco Bellavia, ex concorrente, la produzione del GF Vip ha deciso di prendere dei seri provvedimenti. Oltre al televoto flash dove a essere eliminato è stato Giovanni Ciacci, Ginevra Lamborghini è stata squalificata dal reality dopo alcune sue dichiarazioni. A distanza di qualche giorno dalla squalifica, Antonino Spinalbese si è lasciato andare a delle inaspettate confessioni.

“Le cose senza di lei sono cambiate” – Nelle scorse notti l’ex compagno di Belen Rodriguez ha rivelato di sentire la mancanza di Ginevra. L’assenza della ragazza, infatti, ha portato il gieffino a riflettere sulla sua permanenza all’interno della casa più spiata d’Italia. A parlarne è stato proprio Antonino a Patrizia Rossetti e ad Alberto De Pisis, anche loro concorrenti del reality.

“Comunque anche su quello che è successo con Marco ci sono casi diversi. Ora non è che perché io sono dalla parte di Ginevra non riesco a dare giudizi sensati. Gegia ha detto delle cose con un’intenzione più forte. Quindi ci sta che uno nomini Gegia”, ha spiegato l’ex hair stylist.

Ben consapevole di quanto durerà questa settima edizione del GF Vip, Antonino Spinalbese ha ammesso di non sapere se vuole ancora rimanere nella casa. L’assenza della Lamborghini, infatti, gli sta facendo vivere male la permanenza all’interno della casa:

“Mi sa che non ce la faccio fino a lunedì. Io sto qui a lungo? Guardate sono sincero. Io non avevo problemi fino ad adesso. Perché io avevo trovato lei nel mio habitat. Stavo da dio insieme a lei e le giornate passavano anche veloci. Adesso però le cose senza di lei sono cambiate. Nulla togliere a voi ci mancherebbe. Diciamo che è come se ti levassero il lavoro, è un bel colpo ragazzi”.

Il ragazzo durante l’ultima puntata, andata in onda ieri sera, ha ricevuto una sorpresa proprio da Ginevra. L’ex gieffina ha avuto la possibilità di tornare nuovamente nella casa, così da poter rivedere i suoi compagni e parlare proprio con Antonino.