Arkadiusz Milik, la curiosa risposta alla domanda “Ti manca De Laurentiis?”

0

Era l’estate del 2016, quando il Napoli  acquistò Arkadiusz Milik. Gli azzuri lo acquistarono dall’Ajax, per una cifra intorno ai 32 milioni di euro più bonus. Il polacco aveva realizzato 21 goal in Eredivise e doveva sostituire la pesante eredità lasciata da Gonzalo Higuain. Il suo inizio in maglia azzurra fa ben sperare, vista la realizzazione di due doppiette, una in campionato in Serie A contro il Milan, ed un’altra in Champions League contro la Dinamo Kiev.

Poi la sfortuna: rottura del legamento crociato al ginocchio sinistro alla sua prima stagione al Napoli. Dopo di che un’altra rottura al legamento, ma questa volta al ginocchio destro ed ad inizio della sua seconda stagione. La stagione 2018-2019 si rivelerà positiva per il polacco, visto le 17 reti realizzate in 35 presenze. Nell’anno succesivo invece, Milik giocherà al di sotto del suo potenziale, con soli 11 reti siglate, ma in tante partite si divorò diversi goal. Infine l’amara conclusione: giunto in scadenza di contratto e dopo aver rifiutato diverse opportunità di trasferimento, è escluso dalla lista giocatori per il campionato 2020-2021, venendo di fatto relegato fuori rosa.

Il centroavanti polacco si trasferisce a gennaio 2021 al Marsiglia, con un prestito fino al 2022 con obbligo di riscatto, scegliendo la maglia numero 19. Infatti Milik è ancora di proprietà del Napoli. La sua esperienza in Francia è molto simile a quella disputata qui in Italia: piena di alti e bassi, condite sempre da qualche guaio fisico che ne interrompono la continuità. Alla sua prima mezza stagione in Francia ha realizzato 9 marcature in 15 presenze. Peggio invece questo inizio anno dove ha giocato solamente 10 volte, andando a segno solo una volta.

L’Equipe scrive che un anno dopo si può dire che l’esperienza al Marsiglia non è quella che Milik aveva sognato. Non riesce a integrarsi con i compagni e non è al centro del gioco dell’OM. Nel mese di dicembre sono avvenuti diversi episodi di nervosimo da parte del classe 94′: ad esempio nella partita contro il Reims  è stato sostituito e non l’ha presa bene. Sempre l’Equipe pone dei dubbi sul futuro di Milik, se nonostante l’obbligo di riscatto del Marsiglia, il polacco possa rimanere nella squadra francese.

Un curioso risvolto che ha coinvolto ultimamente Milik, è stata la risposta che ha dato  nel corso di un “question time” un tifoso del Napoli gli ha posto la seguente domanda: “Ti manca De Laurentiis?”. Il polacco ha risposto in modo curioso pubblicando un’immagine che lo ritrae in compagnia di De Laurentiis avvolto da un grande cuore, a corredo di tale foto anche le emoticon di una faccina che ride e di un cuore. A quanto pare il polacco non ha sentimenti di astio nei confronti del presidente del Napoli, ma sicuramente non gli starà nemmeno simpatico per come è finita la sua vicenda con il club partenopeo.