Botafogo, Benevenuto: “Maxi Lopez? Uno stupido”

0
maxi-lopez-armenteros
Profilo Instagram: officialmaxilopez

Maxi Lopez, attaccante del Crotone e con un lunghissimo trascorso in Serie A, è tornato in questi ultimi giorni sotto i riflettori. Il motivo? L’aver postato sui social una propria foto che lo ritrae con il proprio compagno Armenteros in segno di protesta contro il razzismo.

Nulla di male ovviamente nel gesto in sé, anzi. Il problema però, che ha scaraventato Maxi Lopez al centro di una bufera, si è verificato con le parole di Marcelo Benevenuto, difensore centrale del Botafogo.

Il 24enne brasiliano infatti, nel corso di un’intervista rilasciata ai microfoni di radiomitre.cienradios.com, ha accusato pesantemente il calciatore argentino del Crotone, reo per lui di essersi dimostrato molto ipocrita.

Appena l’anno scorso infatti tra Maxi Lopez e Benevenuto si è registrato un indecoroso episodio di razzismo. L’argentino militava nel Vasco Da Gama ed il difensore brasiliano nel Botafogo. Ecco, nella versione di Benevenuto, cosa successe in quella partita tra i due avversari.

In campo mi diceva negro di m…. E’ il giocatore più stupido con cui ho giocato. Non gli ho fatto nulla durante la partita e non ne ho parlato con nessuno. Ho mantenuto il controllo, ma quando sono tornato a casa, mi sono seduto e ho pensato: ‘Se giocheremo di nuovo contro Vasco, verrò espulso’“.