Calciomercato Inter, Brozovic tentato dal Real: Zidane ha già pronta l’offerta

0
Brozovic
Marcelo Brozovic con la maglia della Nazionale croata. Fonte Wikipedia

Marcelo Brozovic continua ad accumulare estimatori in giro per l’Europa e per l’Inter le cose si mettono male. Zinedine Zidane mette nel mirino il croato nerazzurro e pur di fargli vestire la mitica camiseta blanca è pronto ad offrire ai meneghini una rapida soluzione ai problemi che da tempo affliggono lo schieramento di Conte. Dal Real Madrid, via Siviglia, potrebbe arrivare a Milano il fresco vincitore dell’Europa League, Sergio Reguilon.

Da avversario in una competizione che ha visto gli uomini di Conte uscire sconfitti soltanto all’atto finale a prossima pedina del coach salentino ci passa davvero poco. Soprattutto se il tuo cartellino è di proprietà delle merengues che puntano ad abbracciare quanto prima un uomo-simbolo del team meneghino. Il destino di Reguilon potrebbe davvero compiersi nel giro di qualche giorno soprattutto se da Marotta e co. arrivasse la definitiva apertura alla trattativa.

A rilanciare l’indiscrezione di mercato ci ha pensato quest’oggi Don Balon, rivista sportiva molto vicina agli ambienti madridisti. Zidane pare voler affidare a Brozovic il ruolo di vice Casemiro seppure stimi molto il ragazzino di casa, dal lontano 2013 nelle giovanili dei blancos. Dopo un anno in Andalusia col Siviglia, con cui si è laureato campione in Europa League, il classe ’96 è pronto al grande salto, evento improbabile dalle parti del Bernabeu, chiuso com’è da Marcelo e Mendy.

All’Inter invece potrebbe affermarsi da titolare nell’undici di Conte, sempre alle prese con le note lacune sulla fascia mancina. Reguilon, nonostante la giovane età ha dimostrato di poter essere un giocatore solido in difesa e pericoloso nei ribaltamenti di campo. Con il Siviglia quest’anno è sceso in campo ben 32 volte andando, in due occasioni, anche in gol. Un ruolino di marcia niente male per un ragazzo che era riuscito due anni fa ad esordire anche con i blancos prima di essere girato in prestito nel club di Monchi.

Spetterà a Conte l’ultima parola anche se l’impressione è che se il Real Madrid volesse davvero affondare il colpo troverebbe un Brozovic più che felice della trattativa. Ci sarà da accordarsi per le cifre ma la differenza tra le due valutazioni (50 milioni per l’interista, esattamente la metà per lo spagnolo) potrà essere facilmente superata.