Calciomercato Inter, Lautaro non si muove: la Liga blocca il mercato delle big

0
Lautaro Martinez
Lautaro Martinez, giocatore dell'Inter impegnato in Copa America con la albiceleste argentina. Foto Wikimedia Commons

Si fa sempre più complicato il percorso che dal Meazza porta al Camp Nou per Lautaro Martinez. L’attaccante argentino, da mesi finito al centro del dibattito calcistico che lo vorrebbe prossimo gioiello dell’attacca del Barcellona, potrebbe veder sfumare il sogno di giocare al fianco di Messi per una norma appena varata dal Presidente della Liga spagnola.

Inter, Lautaro bloccato dalle nuove norme della Liga

Un provvedimento che metterebbe definitivamente fine all’intrigo di mercato più lungo e complicato degli ultimi anni quello che Javier Tabas ha intrapreso in un periodo in cui far quadrare i conti non è mai stato così importante. A rivelarlo ci ha pensato SkySport seguendo i rumor raccolti dal portale di Gianluca Di Marzio che mette la parola fine (o così pare) al passaggio del “Toroin blaugrana.

La Liga, infatti, non permetterà ai propri club di investire sul prossimo mercato più del 25% delle entrate provenienti dalle proprie cessioni. Una vera mazzata soprattutto per Real Madrid, Atletico e Barcellona, abituate a imbastire campagne faraoniche senza impoverire il proprio parco giocatori. La regola appena passata in Federazione limiterà di molto la libertà di investire soprattutto dei top team che, per portare in squadra nuovi giocatori dovranno necessariamente separarsi dalle loro pedine migliori.

Analizzando il caso di Lautaro Martinez, la clausola di 111 milioni di euro, che l’Inter pretende per intero per il proprio tesserato, dovrà essere “coperta” da un introito non inferiore a 444 milioni da parte del Barça. Guadagni che possono venire da qualunque attività commerciale del club ma che essenzialmente dovranno essere messi a libro mastro dei conti attraverso dolorose cessioni.

Barcellona, hasta lluego Lautaro: in arrivo Aubameyang

Alla luce di questa nuova norma appare davvero difficile che il talento argentino dell’Inter potrà coronare il sogno di unirsi alla truppa di Setién a meno di strane e insospettabili trame di mercato. Il Barcellona, all’alba di questa decisione, ha già bloccato Aubameyang che sarà verosimilmente il prossimo reale colpo in attacco del team iberico.