Calciomercato Inter, Vidal non basta: Marotta pronto al bis

0
Matteo Darmian fonte foto: Di Clément Bucco-Lechat - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=45173007
Matteo Darmian fonte foto: Di Clément Bucco-Lechat - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=45173007

Il mercato dell’Inter si accende all’improvviso con l’arrivo di Arturo Vidal che, dopo cinque anni, ritorna in Serie A. L’ormai ex blaugrana riabbraccia mister Conte, protagonista con lui di stagioni entusiasmanti in bianconero e spera di ripetere anche a Milano i successi riportati con la Vecchia Signora. Ma non è finita qui perché sul solco del super affare col cileno sta già per prendere quota un altro accordo che sicuramente entusiasmerà ancor di più la piazza meneghina.

L’Inter, nella persona del suo AD Marotta, è pronta a sfruttare il momento positivo e si rituffa nel mercato dove ha già pronto un altro colpo a lungo desiderato. Conte da tempo segnala il bisogno di uomini da impiegare sulle fasce laterali dove i vari Asamoah e Young da una parte e Candreva e Hakimi dall’altra non sembrano poter reggere i ritmi del sergente di ferro.

Se i sogni del coach salentino portano ancora il nome di Emerson Palmieri e Marcos Alonso, sembra che a Milano potrebbe arrivare arrivare invece una vecchia conoscenza del gruppo Azzurro. Si tratta dell’ex granata, ora al Parma, Matteo Darmian. Il giocatore, 31 anni il prossimo due dicembre è pronto a rimettersi in gioco sui grandi palcoscenici. L’Inter vorrebbe puntare su di lui ma a una condizione.

Come detto sulle fasce laterali del campo c’è grande abbondanza in rosa e l’arrivo di Darmian si concretizzerà soltanto quando un paio di quei giocatori saluterà la compagnia nerazzurra. I primi che saranno gentilmente invitati a cambiare aria saranno Asamoah e Candreva che secondo indiscrezioni hanno mercato a Genova, sponda Grifone e a Benevento ma non solo. Tante squadre di media classifica sperano in una rescissione che liberi i due dai contratti stipulati con l’Inter. Ipotesi non del tutto scartata dai vertici di Viale della Liberazione.

Una volta alleggerito il monte ingaggi e liberata anche una casella per extracomunitari si procederà all’ingaggio di Darmian. Al Parma andranno 3 milioni di euro per il cartellino. Al giocatore, invece, verrà riconosciuto uno stipendio da 2 milioni di euro netti a stagione per quattro anni.