Calciomercato Napoli, anche la Roma punta Firpo: per il brasiliano ora è duello con i giallorossi

La Roma mette nel mirino JUnior Firpo, promesso sposo del Napoli da mesi. I giallorossi sperano nel colpaccio prendendo i partenopei alla sprovvista. Interessata al brasiliano del Barcellona anche l'altra romana.

0
Napoli
Pixabay

Si complica la corsa a Junior Firpo per il Napoli che sperava di portare a termine il colpo di mercato con maggiore tranquillità. Sull’esterno mancino del Barcellona infatti, ci sarebbe ora l’ingombrante presenza anche della Roma che vorrebbe trovare un’alternativa a Spinazzola in quella parte di campo. Non una bella notizia per Giuntoli che non vorrebbe arrivare certo a generare un’asta proprio contro i giallorossi.

Il Napoli segue la maturazione di Junior Firpo ormai da diversi mesi. Il laterale brasiliano, passato nell’estate 2019 dal Betis Siviglia ai blaugrana per 19 milioni di euro, ha collezionato finora 21  presenze con una media di 47 minuti giocati per gara. Il veterano Jordi Alba continua a rimanere l’assoluta certezza di coach Koeman. Una situazione che non è destinata a cambiare neppure in futuro. Ecco perché la possibilità di andare via dalla Spagna per giocarsi le proprie carte in altri campionati sarebbe la migliore delle chance per Junior Firpo.

La Serie A sarebbe meta assai gradita al giocatore col Napoli, appunto, in pole position per l’acquisizione del suo cartellino. Eppure da diverse settimane sul talentino del Barça sembrerebbe esserci forte la presenza anche della Roma che galvanizzata dai successi in Europa League, soprattutto se riuscisse ad approdare in finale potrebbe decidere di spendere proprio per il brasiliano il lauto premio continentale.

Alcuni rumor però vorrebbero alla caccia di Junior Firpo anche l’altra romana. Inzaghi, d’altronde ha posto serissime condizioni per il suo rinnovo contrattuale al patron Lotito. Una di queste sarebbe appunto il rinforzo della rosa passando anche per lo svecchiamento dello schieramento. Il giocatore del Barcellona, a tal proposito potrebbe proprio fare al caso dei biancocelesti che sulla fascia mancina di campo non avrebbero neppure un vero titolare.

Quella che sembrava dunque una corsa solitaria verso la metà si sta trasformando in una maratona con Napoli, Roma e Lazio a contendersi il trofeo finale. Il Barcellona intanto spera che la competizione instauri una vera e propria asta per il proprio giocatore. La valutazione base di 12 milioni di euro potrebbe lievitare con i nuovi rilanci delle squadre romane.