Calciomercato Napoli, Giuntoli alla ricerca di una freccia mancina: no ad Asamoah, il sogno è Emerson Palmieri!

0
Emerson Palmieri, fonte Di @cfcunofficial (Chelsea Debs) London from London, UK - Chelsea 4 Hull 0, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=66555883
Emerson Palmieri, fonte Di @cfcunofficial (Chelsea Debs) London from London, UK - Chelsea 4 Hull 0, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=66555883

Nemmeno due settimane e il Napoli si rituffa nel calciomercato vagliando i campionati di mezza Europa alla ricerca di un terzino per la fascia mancina. La formazione di Gattuso è in gran spolvero dopo la rabbia per la decisione di Torino e il poker rifilato all’Atalanta ma il tecnico sa che per continuare così questo cammino serviranno giocatori di livello in ogni ruolo.

Al momento la lacuna più importante è quella a sinistra al momento presidiata da Ghoulam e Mario Rui. Uno dei due potrebbe cambiare aria a gennaio lasciando scoperta una zona nevralgica del campo. La necessità di porre rimedio senza aspettare i mesi più freddi dell’anno incombe e Giuntoli è pronto a lanciarsi all’assalto di diversi obiettivi sensibili.

La prima opzione, presto però scartata senza troppe remore, è stata Kwadwo Asamoah. Il ghanese svincolato a fine settembre dall’Inter non sembra aver colpito favorevolmente il ds azzurro così come anche Gennaro Gattuso. L’età e una certa fragilità strutturale hanno giocato a sfavore dell’ex Juventus e Udinese che probabilmente si accaserà in B al Brescia.

In forte ascesa sono invece le quotazioni del giovane greco Dimitrios Giannoulis. Il laterale del Paok Salonicco, dopo anni in prestito, sembra ormai definitivamente maturato e pronto a presentarsi alle grandi platee continentali. Il club lo valuta attorno ai 10 milioni di euro. Giuntoli è al lavoro per trovare una soluzione che non dovrebbe spingersi oltre i sei/sette.

La grande suggestione però porta il nome di Emerson Palmieri, italo-brasiliano del Chelsea. A lungo seguito anche dall’Inter, l’ex terzino della Roma, è stato bloccato nelle battute finali del calciomercato estivo dal club londinese in cui però continua ad essere un esubero di lusso. La trattativa con i Blues è irta e piena di difficoltà. La richiesta di oltre 25 milioni di euro per il cartellino e i quasi tre di ingaggio pretesi dal giocatore faranno riflettere Giuntoli per diverse settimane a venire.