Calciomercato Napoli, Lorenzo Insigne è sul mercato: 30 milioni bastano per l’addio!

Il Napoli scarica Insigne e lo piazza ufficialmente sul mercato. Basteranno 30 milioni per ingaggiare il capitano azzurro fresco vincitore dell'Europeo appena concluso.

0
L'attaccante Lorenzo Insigne dopo il goal del 1-1 in Inghilterra-Italia

Il Napoli ha deciso che a meno di risvolti finora inaspettati Lorenzo Insigne potrà lasciare il club ad un anno dalla scadenza naturale del suo contratto. Il capitano azzurro, fresco vincitore di Euro 2020, non avrebbe più il netto sostegno di manager e staff tecnico e per la giusta offerta potrebbe cambiare aria ben prima del suo arrivo nel ritiro precampionato di Dimaro.

A parlare diffusamente dell’indiscrezione di mercato ci ha pensato il Corriere dello Sport che avrebbe registrato la volontà del club di fare a meno fin da questa estate del proprio numero dieci. La necessità di tagliare il monte ingaggi mal si concilia con la volontà di Insigne di un generoso ritocco al proprio stipendio.

Nei mesi scorsi infatti l’entourage del giocatore avrebbe incalzato la società per far riconoscere a Lorenzo lo stesso ingaggio di Kalidou Koulibaly, ossia 6 milioni di euro più bonus. Una richiesta ritenuta oltraggiosa da De Laurentiis che avrebbe invece preteso un atto di vicinanza al club con una decurtazione dell’attuale stipendio da 4,5 milioni.

Il tira e molla alla fine è giunto alla più triste delle conclusioni con società e giocatore ormai lontani e trincerati nelle rispettive posizioni. Da qui la decisione di inserire ufficialmente Insigne in lista trasferimenti e al contempo fissare il prezzo a 30 milioni di euro. La prima squadra che si avvicinerà a tale cifra potrà schierare il fantasista nelle prossime stagioni.

Eppure in caso di retromarcia di Insigne c’è chi crede che la possibilità di un accordo di rinnovo last minute possa davvero essere sottoscritto. Certo a vedere la faccia dei diretti interessati non parrebbe proprio così facile. De Laurentiis è furioso con gli agenti del giocatore e Lorenzo Insigne potrebbe presto trovare terreno fertile sulla trequarti del Milan, rimasta orfana di Calhanoglu.