Caso Marotta, parla Padovan: “Andrà alla Roma”

0
Giuseppe Marotta, ad della Juventus, fonte Flickr
Giuseppe Marotta, ad della Juventus, fonte Flickr

L’addio di Beppe Marotta alla Juventus ha creato scalpore, l’amministratore delegato ha dato l’annuncio in diretta su Sky Sport subito dopo la vittoria dei bianconeri sul Napoli e stasera non sarà allo stadio per la partita di Champions con lo Young Boys.

L’ad ha escluso un possibile incarico in FIGC e punta a provare una nuova esperienza in un club di livello. L’ex direttore sportivo Giancarlo Padovan ha voluto commentare la separazione tra la Vecchia Signora e il dirigente nella trasmissione di Sportitalia, Monday Night. Ecco le parole (trascrizione tuttojuve.com):

“Perchè l’addio di Marotta? Lo aveva detto Marotta, non c’è più sintonia tra me e il presidente Agnelli. Secondo me è il caso Ronaldo che ha definito la distanza. Questa estate, quando è arrivato Cristiano Ronaldo, sugli scudi e alla presentazione davanti a tutti c’era Fabio Paratici, Marotta era in platea. Secondo me non c’è stata visione unanime. E alla Juve passano tutti, passa anche Marotta. Io per lui prevedo un top club, ero convinto che non sarebbe andato in Federazione perchè in Federazione avrebbe guadagnato 33mila euro l’anno, come da diaria. Secondo me andrà alla Roma che cerca proprio un amministratore delegato visto che Umberto Gandini se ne va”.