I Medici 2: Un cast internazionale per una fiction campione di ascolti con il primo capitolo.Nel cast anche Raul Bova e Alessandra Mastronardi e Daniel Sharman

0
Medici 2
I Medici fonte screen youtube

Dopo il grande successo di pubblico e critica, sono iniziate finalmente le riprese de “I Medici 2”.
Questa seconda stagione avrà un cast completamente rivoluzionato.
Il motivo è legato alla trama: questa seconda serie racconterà le gesta di Lorenzo il Magnifico, nipote di Cosimo de Medici.
Il primo capito di questa serie trattava le gesta di Giovanni e Cosimo de Medici, e visto il salto temporale del secondo, era normale cambiare gran parte de cast.
Niente paura, il cast scelto per questa seconda stagione è di tutto rispetto, e data la coproduzione italiana non mancheranno volti noti italiani.

 

Il cast dei Medici 2

Ad interpretare le gesta di Lorenzo il Magnifico troveremo Daniel Sharman, già presente in “Teen Wolf”,”The Original” ecc..
Ad interpretare il fratello di Lorenzo, Giuliano, troveremo una vecchia conoscenza.
Sarà infatti Bradley James, Artù nella serie “Merlin”, a dare vita al personaggio.
Come detto il cast internazionale sarà composto anche da attori e attrici italiane.
Dopo il grande successo de “L’Allieva” ed i “Cesaroni” ecco Alessandra Mastronardi interpretare l’amante di Lorenzo.
A rappresentare assieme ad Alessandra gli attori italiani ecco Raul Bova,nel ruolo di Papa Sisto IV.
Infine ci sarà anche Aurora Ruffino, la Cris di “Braccialetti Rossi” ad impreziosire il cast.

Ad interpretare i genitori di Lorenzo il Magnifico troveremo Julian Sands e Sarah Parish, rispettivamente Piero e Lucrezia Tornabuoni.
A Sean Bean sarà affidato il ruolo di Jacopo de Pazzi, uno dei mandanti dell’assassinio di Giuliano de’ Medici.
Come ogni famiglia che si rispetti, anche i Medici avevano alla loro corte un’artista.
Ad interpretare il ruolo di un giovane Sandro Botticelli ecco l’attore Sebastiàn De Souza.

Regia e Produzione

La produzione è in realtà una co-produzione, per l’italia la produzione è stata affidata a Luxe Vide.
Luxe Vide per la tv di stato produce fiction di grande successo tra le quali “Che Dio ci Aiuti”, “Don Matteo” ecc.
La serie sarà girata tra Roma,Mantova, Sabbioneta ed infine la Toscana.
In Toscana coinvolgerà le citta di Volterra,Montepulciano e Pienza.
Il budget per la realizzazione dovrebbe aggirarsi intorno ai 24 milioni di euro.
Alla regia si alterneranno due registi, ognuno supervisionerà quattro episodi.
Per i primi quattro episodi la regia è stata affidata a Jon Cassar, già visto in “24” e “The Kennedys”.
Gli ultimi quattro episodi sono stati affidati al regista Jan Michelini, già visto in “Don Matteo”, “Che Dio ci Aiuti”ecc.

 

Distribuzione della Fiction

In italia la ficion sarà visibile su “Rai Uno”, invece in America,Canada,India, Taiwan e Regno Unito sarà trasmessa su “Netflix”.
Su “Rai Uno” probabilmente la fiction vedrà luce nella stagione autunnale del 2018.