Champions League, la finale di Cardiff potrebbe giocarsi al coperto: ecco perchè

0
Champions League, fonte Flickr
Champions League, fonte Flickr

La Champions League è entrata nella fase finale, mancano solamente altri 90 minuti per conoscere il nome delle due finaliste che si sfideranno al Millenium Stadium di Cardiff il prossimo 3 Giugno. Il verdetto delle due semifinali sembra già scritto, il Real Madrid, battendo in casa i cugini dell’Atletico per 3-0, ha ipotecato la qualificazione, discorso simile per la Juventus che a Montecarlo ha sconfitto il Monaco per 2-0 grazie alla doppietta di Higuain. A meno di clamorosi colpi di scena la finale dovrebbe essere disputata dagli uomini di Zidane e quelli di Massimiliano Allegri.

NOVITA’- Per la finale di Cardiff la UEFA sta pensando di introdurre un’importante novità, il Millennium Stadium è infatti dotato di un sistema di copertura retrattile, il match potrebbe quindi essere disputato al coperto. In molti si sono interrogati sui motivi che starebbero spingendo a tale decisione, secondo quanto rivelato dal Corriere dello Sport alla base ci sarebbero due motivazioni: la prima riguarderebbe le condizioni metereologiche, in Galles piove spesso ed in maniera improvvisa, sarebbe un peccato se lo spettacolo fosse rovinato da questo fattore. La seconda motivazione riguarda invece l’ordine pubblico, il tetto potrebbe essere chiuso per evitare eventuali attacchi terroristici. Per il momento non è stata ancora presa nessuna decisione definitiva, tutto è stato rimandato direttamente al 3 Giugno.