martedì, Aprile 16, 2024
HomeSportCalcioChe fine ha fatto Matija Popovic?

Che fine ha fatto Matija Popovic?

Matija Popovic, acquisito nel mercato di gennaio come prospetto per il futuro, potrebbe diventare il sostituto di Piotr Zielinski, destinato a vestire la maglia dell’Inter a partire dal prossimo anno. Il Napoli ha ottenuto il giocatore serbo in una battaglia d’offerte contro club come il Bayern Monaco e il Milan, suggerendo che il suo arrivo potrebbe essere considerato un colpo da maestro.

Popovic ha già attirato l’attenzione internazionale, essendo stato nominato dal quotidiano inglese The Guardian come uno dei 60 migliori giocatori nati nel 2006 a livello mondiale. Il suo percorso nel Partizan Belgrado, nell’Under 17, ha visto l’attaccante segnare 21 gol in 25 partite, dimostrando un certo feeling con la porta avversaria e aggiungendo cinque assist.

Tuttavia, anziché integrarlo immediatamente nella squadra principale, il Napoli ha deciso di mandarlo in prestito al Monza. Inizialmente, il Frosinone sembrava essere la destinazione, ma la loro quota di giocatori extracomunitari era già esaurita.

Il tecnico Raffaele Palladino ha spiegato che Popovic era fermo da 6 mesi e quindi non poteva essere schierato subito. Pertanto, il serbo non è stato nemmeno convocato per quattro partite e, nell’ultima partita di campionato del Monza contro la Salernitana, è rimasto in panchina.

Il Napoli potrebbe non essere soddisfatto del modo in cui il Monza sta gestendo Popovic, ma potrebbe anche condividere il pensiero di Palladino di farlo debuttare quando sarà pronto. È da vedere se l’allenatore napoletano gli concederà spazio nella prossima partita contro la Roma.

A questo punto, il sodalizio campano potrebbe considerare un ulteriore anno di esperienza in prestito per Popovic, in modo da farlo crescere, prima di integrarlo definitivamente nella rosa.

Il futuro di Popovic dipenderà dalla sua capacità di adattarsi al calcio italiano, alla pressione delle aspettative e al suo sviluppo come giocatore. Il Napoli ha investito su di lui con la speranza che possa diventare una stella nel loro futuro, ma il percorso verso il successo potrebbe richiedere pazienza e una gestione oculata del suo talento.

 

 

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME