Covid-19 in Campania, Vincenzo De Luca apre ad un nuovo rinvio dell’apertura delle scuole

0
Fonte: Ansa

Nella Regione Campania tiene banco l’apertura delle scuole. Il Presidente Vincenzo De Luca, infatti, potrebbe anche annunciare un nuovo slittamento dell’inizio dell’anno scolastico 2020/21, già rinviato al 24 settembre. Il governatore campano ha lanciato il suo messaggio.

Apertura scuole? Oggi no. Il 24 settembre non so. Non sappiamo quanti banchi siano arrivati ad oggi, né quanti siano i docenti“.

Il presidente Vincenzo De Luca ha poi criticato l’operato del governo per quanto riguarda il settore scuola e l’indecisione di questi ultimi mesi: “Abbiamo contestato due orientamenti del governo nazionale, a nostro parere sbagliati: rendere facoltativi i test sierologici per il personale scolastico e, qui, in Campania sono obbligatori“.

E la misurazione della temperatura corporea: abbiamo deciso, pur non essendo di competenza della Regione, di dare tremila euro ai presidi per l’acquisto di termo scanner per la misurazione della temperatura dentro gli istituti scolastici. Quindi ci stiamo facendo carico di ritardi del ministero della Pubblica istruzione“.

Per il momento è bene sottolineare che non c’è nessuna notizia ufficiale sul nuovo slittamento dell’anno scolastico 2020/21, ma queste parole di Vincenzo De Luca hanno aperto ad una nuova possibilità di rinvio.