Crisi Napoli, a dicembre Zazzaroni già rivelò crepe nello spogliatoio: “Molti sono scontenti”

0

In questa stagione il Napoli non è partito col piede giusto. Nonostante qualche prestazione esaltante, gli azzurri non sono riusciti a mantenere la costanza nelle loro prestazioni sportive.

Ai microfoni di Radio Sportiva, qualche settimana fa, è intervenuto Ivan Zazzaroni. Già nel mese di dicembre, ovvero quando le cose andavano ancora bene, il giornalista rivelava di qualche muso un po’ troppo lungo all’interno dello spogliatoio partenopeo.

Gattuso è cresciuto molto, la squadra ha potenziale ma con troppa gente scontenta nello spogliatoio. Nella corsa scudetto dico Inter, Juventus e Napoli, con Roma e Lazio in corsa per un eventuale secondo posto“.

All’interno dello spogliatoio partenopeo, quindi, ci sarebbe qualche crepa già da diverso tempo. Molta gente, a detta di Zazzaroni, sarebbe scontenta.

Zazzaroni, infine, aveva parlato anche della Juventus e di Andrea Pirlo: “In questo momento la società sta sostenendo Pirlo con più protezione di alcuni suoi predecessori, vuole fare un calcio offensivo ma la realtà è che la squadra va a corrente alternata in base alla presenza dei giocatori di maggiore qualità, quindi non c’è gioco“.