De Maggio: “Ho pranzato con De Laurentiis, sapete cosa mi ha detto su Mertens e Callejon?”

0
De Laurentiis
Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis

Nelle ultime settimane, in casa Napoli non si fa altro che pensare al futuro della coppia Dries Mertens e José Maria Callejon. Dopo ben sette anni trascorsi con la maglia azzurra sulle spalle, infatti, entrambi i calciatori hanno il contratto in scadenza il prossimo giugno e, quindi, potrebbero dire addio al termine della stagione.

Le euforiche dichiarazioni di Aurelio De Laurentiis sui due calciatori, inoltre, sembrano solo aver peggiorato la situazione. Tuttavia, il giornalista Valter De Maggio ha rivelato un retroscena sul presidente azzurro. Ecco quanto dichiarato: “Hanno fatto un po’ discutere le parole di De Laurnetiis su Callejon e Mertens”.

l presidente si è espresso in termini un po’ forti, però il presidente li stima tantissimo. Dopo la firma sulla convenzione eravamo a pranzo con De Laurentiis e il presidente ha detto cose bellissime su Callejon e Mertens, li vorrebbe sempre con sè, ma deve far fronte anche all’età dei due giocatori”.

La volontà del presidente, quindi, è chiara: vuole proseguire il rapporto di lavoro con Mertens e Callejon, ma il numero uno azzurro non  ha la minima intenzione di pareggiare l’offerta proveniente dalla Cina.

Il presidente, infatti, ha dichiarato: “Mertens e Callejon? Assolutamente non sono disposto ad uno sforzo importante. Ogni giocatore ha un suo valore a seconda di dove gioca, come gioca, che età ha e quello che fa. Se poi qualcuno vuole andare a fare le marchette in Cina perché strapagato per vivere due o tre anni di merd*, è un suo problema. Non posso considerare concorrenziale la Cina”.