Diana del Bufalo e Paolo Ruffini si sono lasciati. Lei con un lungo post su instagram ringrazia Paolo per averla fatta diventare la donna che é oggi

0
Paolo Ruffini

Diana del Bufalo e Paolo Ruffini si sono lasciati. Ormai questa notizia é stata annunciata dai diretti interessati un pò di giorni fa.

I motivi che hanno portato a questa inaspettata decisione, non sono noti fatto sta che una delle coppie più belle e simpatiche dello star system italiano si sono lasciate.

Entrambi sono sempre stati molto riservati,durante la loro relazione non si sono mai prestati al gioco del gossip,tenendosene sempre opportunamente alla larga.

Come sappiamo Paolo Ruffini,prima di intraprendere la relazione con Diana,aveva lasciato sua moglie.

Diana e Paolo si sono conosciuti a “Colorado” programma che Paolo Ruffini ha condotto su “Italia Uno” e al quale partecipava anche Diana del Bufalo. Ricordiamo che Diana ha partecipato al talent “Amici”di Maria de Filippi, ed ha conquistato subito il pubblico grazie al suo carisma e al suo fare spumeggiante e sopra le righe.Oltre ad “Amici”, Diana ha partecipato alla fiction di successo di “Rai Uno” “Che dio ci aiuti” con Elena Sofia Ricci nel ruolo della grande Suor Angela.

Attraverso un post su instagram, Diana del Bufalo ha affidato i suoi pensieri e il suo ringraziamento per Paolo,che l’ha fatta diventare la donna che é oggi.

Ecco le sue parole:”Ci siamo amati alla follia. Ci amiamo ancora in un’altra forma. Io non so se le persone siano destinate a stare insieme per sempre ma l’amore vero va provato almeno una volta nella vita…altrimenti l’esistenza non avrebbe senso.Non giudicate da quello che vedete scritto su questi siti di gossip falliti…nessuno sa la verità, tranne noi… c’è solo amore, purezza ed entusiasmo per la vita.Paolo è un uomo unico. Stupendo. Devo a lui la persona che sono oggi. Non ti ho mai ringraziato abbastanza.”

Queste parole sono sicuramente piene di amore e ringraziamente verso colui, che fino a poco tempo fa ha rappresentato la sua dolce metà e che ora si é trasformato in altro, ma non sta a noi giudicare. Quello che dobbiamo e possiamo fare e seguire Diana e Paolo e auguragli tutto il bene che meritano e una lunga vita con amore e serenità.