Diletta Leotta conquista la mamma di Can Yaman: su Instagram è già “mia figlia”

Arriva la benedizione sulla coppia formata da Diletta Leotta e Can Yaman da parte della famiglia dell'attore turco...e la mamma già la chiama "mia figlia".

0
Can Yaman e Diletta Leotta, fonte: profilo Instagram ufficiale di Diletta Leotta

Deve essere piaciuta davvero tanto Diletta Leotta alla signora Guldem, mamma dell’attore turco Can Yaman. La bella presentatrice e influencer siciliana ha fatto davvero breccia nei cuori della famiglia del suo fidanzato tanto da meritarsi l’appellativo di “figlia” nella didascalia di una foto pubblicata su Instagram.

La vacanza in Turchia sta procedendo come meglio non potrebbe per Diletta Leotta e Can Yaman. La coppia ha approfittato delle ferie estive per raggiungere la famiglia di lui per le presentazioni ufficiali. Giornate di relax da trascorrere in una terra magica e misteriosa, contornata dalle figure di riferimento dell’affascinante attore quali i genitori e gli amici.

D’altronde lo stesso Can Yaman non aveva fatto mistero che per lui fossero proprio i genitori le persone più importanti della sua vita quando, in un’intervista rilasciata a Tv Sorrisi e Canzoni spiegava: “Mio padre per me è un idolo e mia madre è sempre stata un punto di riferimento“. Impossibile, dunque, per il volto di DAZN, sottrarsi dalla conoscenza dei due. Un esame che sembrerebbe però esser stato passato col massimo dei voti.

La più emozionata dell’evento sembrerebbe esser stata proprio la mamma dell’attore che ha finito per esprimere sui social tutta la sua felicità per la nuova fiamma del figlio. Le voci di una crisi sarebbero dunque ormai alle spalle e all’orizzonte si prospetta un futuro radioso per i due che, a questo punto, potrebbero iniziare a pensare addirittura anche ai fiori d’arancio.

A suggello del bel periodo passato in Turchia ci sono le tante foto che li ritraggono ormai inseparabili anche se la più importante di tutte è sicuramente quella postata dalla mamma di lui. Nell’immagine ci sarebbero appunto i tre, con la Leotta al centro, Can Yaman alla sua sinistra e la signora Guldem dal lato opposto. La chicca però è tutta nella didascalia con la tenera dedica : “Mia figlia e mio figlio“. Diletta è già parte della famiglia!