Colpi Champions per Allegri: Marotta chiude 2 importanti operazioni

0
Giuseppe Marotta, ad della Juventus Di photo coundown - photo coundown, CC BY 2.5, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=16589644
Giuseppe Marotta, ad della Juventus Di photo coundown - photo coundown, CC BY 2.5, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=16589644

La Juventus ha finalmente conosciuto il suo avversario negli ottavi di Champions League, si tratta del Porto di Nuno Espírito Santo. Urna benevola tutto sommato per i bianconeri, considerando che al Napoli è andata decisamente peggio con il Real Madrid. Il direttore sportivo dei portoghesi ha annunciato grandi colpi di mercato a gennaio, proprio in vista del doppio impegno con la Vecchia Signora. Non è da meno Beppe Marotta, che da tempo sta lavorando per rinforzare la rosa soprattutto a centrocampo, considerando le partenze di Asamoah e Lemina per la Coppa d’Africa.

L’ad bianconero è pronto a mettere le mani su Axel Witsel, con il belga l’accordo è stato trovato già la scorsa estate, resta da convincere lo Zenit, che potrebbe accettare l’offerta da sei milioni di euro pur di non perdere il giocatore a zero. Witsel farebbe molto comodo in vista del doppio impegno con il Porto, avendo giocato per varie stagione con il Benfica, conoscendo quindi avversari e ambiente. Oltre al belga a gennaio potrebbe arrivare anche Franck Kessie, giovane centrocampista dell’Atalanta. Marotta è pronto a sborsare più di 30 milioni per acquistare sia lui che Caldara, che potrebbe restare a Bergamo fino a fine stagione, mentre il centrocampista potrebbe essere integrato subito alla rosa di Allegri, proprio in vista dei vari impegni in Champions, campionato e Coppa Italia.