Enrico Fedele: “Gattuso non resterà, non c’è sintonia”. Il nome del possibile successore

0
Gennaro Gattuso, Foto dal suo Profilo Instagram
Gennaro Gattuso, Foto dal suo Profilo Instagram

Ai microfoni di TMW Radio, Enrico Fedele ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui ha parlato di vari aspetti tra cui anche di Gennaro Gattuso. Ecco i principali aspetti evidenziati: “Non credo resterà, ha un contratto particolare però non credo ci sia tanta sintonia con al proprietà. Non è un allenatore aziendalista“.

Quindi, secondo Enrico Fedele, Gennaro Gattusoandrà via una volta terminata la stagione in corso. Molti sono i nomi che possono sostituire l’attuale allenatore del Napoli nel caso in cui non dovesse raggiungere almeno il quarto posto in Serie A.

Il nome più quotato tra i vari Gasperini, Allegri e Spalletti è quello di Simone Inzaghi. L’attuale allenatore della Lazio è sempre stato un grande pupillo del presidente partenopeo e giugno potrebbe essere il mese decisivo per metterlo sotto contratto. Dopo ben 21 anni da giocatore ed allenatore, il fratello di Pippo potrebbe fare le valigie e salutare. Si tratta di un nome molto allettante per Aurelio De Laurentiis. Con giocatori poco costosi, infatti, è riuscito a vincere diversi trofei ed ora lotta per lo Scudetto.

Fedele ha poi parlato anche di altri calciatori in maglia azzurra: “Koulibaly? Sul difensore penso che sia già sulla strada verso Parigi. Il Napoli penso potrà incassare poco meno di 100 milioni dalla cessione del difensore, infatti per sostituirlo si è preso Rrahmani e si sta ragionando per Kumbulla. Tutte queste operazioni indicano, come dicevo prima, un ridimensionamento“.

[…] anche Allan andrà via. Quello che è successo quest’anno è un qualcosa di unico, l’ammutinamento è la causa principale di questa nuova politica di De Laurentis“.