ESCLUSIVA- Leonardo Decarli: “Sono una persona che si diverte e ama far sorridere le persone”

0

In esclusiva per DailyNews24 parla Leonardo Decarli, un giovane youtuber nato a Civitavecchia, in provincia di Roma. Leonardo è un attore, speaker e da poco anche coach, ama far ridere le persone e lasciare in loro un segno.

Nel 2011 sbarca su youtube con “Gli Stupidissimi Video”, come mai ha deciso di diventare uno youtuber?

In realtà non l’ho mai deciso è capitato e basta! A dirla tutta ho iniziato a fare i video nel 2006 solo che non c’entrano niente con quello che poi ho iniziato a fare nel 2011! Erano video dove praticavo parkour e arti marziali. In quegli anni studiavo recitazione e così da un giorno all’altro, preso dal l’ispirazione, ho creato gli stupidissimi video!

Come si spiega questo enorme successo, che l’ha reso famosissimo soprattutto tra i teenagers?

Non ne ho idea è stato tutto molto casuale, credo che le persone apprezzino molto il fatto che io sia così anche nella vita reale, una persona che si diverte e che soprattutto ama far sorridere le persone.

Attualmente lei è il capitano della squadra “Bolle di Sapone” nel programma Piccoli Giganti in onda su Real Time, ci racconti questa sua nuova esperienza.

E’ un’esperienza magnifica, ho sempre amato i bambini e trovarmi ad essere il coach di una vera e propria squadra è super gratificante! E poi i tutti i piccoli sono stupendi, dovremmo essere un po’ più come loro anche noi adulti, spensierati e sinceri!

Lei è un vocalist, attore di teatro e cinema, inoltre ha praticato parkour e hip pop, cosa dobbiamo aspettarci ancora da lei?

Come dico sempre sono uno che fa tante cose ma in realtà non ne conclude una! Mi piace un sacco provare, testare! In fondo l’arte è a 360 gradi quindi prima di capire che cosa ci possa piacere veramente, le cose vanno provate!

Quali sono i suoi progetti futuri?

Per ora piccoli giganti, poi sto lavorando come conduttore ad un programma in diretta su Rai 4 un late night show alle 23.15 il lunedì, dove parliamo di tutto ciò che passa per il web! La prima puntata è andata benissimo e devo ammettere che sono veramente felice di lavorare a questi progetti! Chissà poi più in là, magari un film?

 

Si ringrazia Alessandro Zaccaro per la collaborazione.