Famiglia De Laurentiis, drastica decisione in società: “L’abbiamo sollevato dall’incarico”

0
De Laurentiis, Presidente del Napoli
Fonte foto: Di Gino pilotino - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=65618643

La stagione del Napoli è iniziata nel miglior modo possibile. Solo un autogol di Koulibaly all’ultimo minuto contro la Juventus non ha permesso agli uomini di Carlo Ancelotti di rimanere imbattuti in queste prime partite stagionali. L’ultima vittoria contro il Lecce, inoltre, è arrivata grazie alle seconde linee.

Mentre in casa Napoli si procede in maniera spedita, non va molto bene per l’altra società della famiglia De Laurentiis, il Bari. Nelle ultime ore, infatti, Aurelio De Laurentiis è stato costretto ad esonerare l’allenatore Giovanni Cornacchini a causa delle pessime prestazioni della squadra.

Questo il comunicato ufficiale della società pugliese: “SSC Bari comunica di aver sollevato dall’incarico di allenatore responsabile della Prima Squadra il Sig. Giovanni Cornacchini e il suo secondo Tommaso Marolda. La Società ringrazia mister Cornacchini per l’impegno profuso e la professionalità sempre dimostrata, con il grande obiettivo del ritorno tra i professionisti del Club biancorosso centrato nella passata stagione. A mister Cornacchini e mister Marolda l’augurio di un futuro denso di soddisfazioni umane e professionali”.

Le belle vittorie del Napoli, quindi, non sono state apprezzate al massimo da parte della famiglia De Laurentiis a causa dei problemi che si stanno avendo a Bari.

La società pugliese, infatti, sta attraversando un periodo difficile con una squadra che non riesce a carburare. Per sostituire Giovanni Cornacchini, la famiglia di Aurelio De Laurentiis starebbe pensando di affidare l’incarico ad un ex calciatore del Napoli, Marco Baroni. Tuttavia, la pista non è così semplice. Il nome che circola in maniera insistente nelle ultime ore è Fabrizio Castori, ex allenatore del Carpi.