lunedì, Giugno 24, 2024
HomeSportCalciomercatoGaetano non si muove, il Napoli vuole trattenerlo

Gaetano non si muove, il Napoli vuole trattenerlo

Gaetano resterà a Napoli, salvo clamorosi capovolgimenti. La Cremonese lo aveva richiesto in prestito, ma no secco dei partenopei

A parlare della questione Giovanni Scotto, che ha detto sui social: “Come sempre nell’ultimo giorno di mercato, ilNa poli viene tirato dentro ma non farà operazioni. Respinte le ultime richieste per Zerbin (Bologna) e Demme (#Sassuolo), e Gaetano, chiesto dalla Cremonese, che ha virato su Bakayoko. Caprile e Cheddira interessano per il futuro”.

Il Napoli, quindi, potrebbe trattenere il giovane centrocampista. In stagione ha dimostrato di essere una riserva affidabile e, chissà, potrebbe anche rivelarsi un profilo di sicuro affidamento per il futuro.

Voleva partire, poi…

Secondo quanto riportato qualche mese fa dai suoi agenti, Gaetano voleva partire inizialmente. Poi la permanenza, ecco cosa hanno detto: “Partiamo dalla scorsa estate: Gianluca all’inizio era dell’idea di partire, poi la stima del mister e del suo staff l’hanno convinto a rimanere perché comunque vedeva che la considerazione nei suoi confronti c’era. Poi è chiaro: ha davanti tre fenomeni e Spalletti lo vede vertice basso, nel ruolo di quel Lobotka che quest’anno sta giocando sui livelli di Busquets. Ma i segnali che abbiamo avuto sono stati importanti. In 3-4 partite Spalletti l’ha inserito quando la partita era da decidere, il mister gli ha dato fiducia quando davvero serviva. Tornando alla domanda iniziale. All’inizio lui era dell’idea di partire, ma sono stato in Turchia la scorsa settimana per salutarli nel corso del ritiro ed era felice di essere rimasto.

E oggi, fermo restando la volontà della società di tenerlo in rosa, lui non si muove. Gli ho detto che una roba del genere non gliela farò mai fare. Da napoletano l’opportunità di vincere lo Scudetto, l’unico napoletano in rosa. Se ne pentirebbe per tutta la sua vita, indipendentemente dal fatto che oggi giocare a Napoli gli sta creando un danno finanziario perché da un’altra parte potrebbe guadagnare il triplo, forse anche di più. Continuerà a dare il suo apporto e se riuscirà a dare il suo contributo a questa impresa titanica, alla fine, si sarà comunque sentito parte di un gruppo che ha raggiunto un grandissimo risultato”.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME