Giro d’Italia: doppietta di Gilbert.Contador allunga

0

Nella diciottesima tappa del Giro d’Italia, con partenza dalla Svizzera,precisamente da Melina con arrivo a Verbania,di 170 Km, arriva la doppietta del belga Philipp Gilbert,che nonostante una salita molto dura,sul Monte Ologna,riesce ad arrivare al traguardo tutto solo e a bissare il successo di Vicenza. Dietro l’ex campione del Mondo un grandissimo Manuel  Buongiorno che è rimasto sempre nel gruppo di testa,fino all’arrivo di Gilbert che prima della tortuosa discesa ha staccato tutti.La tappa di oggi ha regalato numerose emozioni, e varie cadute,tra cui una brutta caduta di Damiano Cunego che lo ha costretto al ritiro,a 40 Km dalla partenza va in porto la fuga,con ben 12 corridori che raggiungono un vantaggio massimo di 13 minuti, otto dei dodici corridori,tra cui il vincitore di giornata,non saranno più raggiunti dal resto del gruppo. Nella classifica generale invece ancora una grande prova della maglia rosa,Alberto Contador, che approfitta di una caduta di Landa e all’inizio della salita parte da solo e distacca il gruppo con Aru,ancora in difficoltà . Contador arriverà al traguardo con 1’13” di vantaggio sui diretti rivali della Astana. Con questa grande prova Contador mette un importante sigillo sulla vittoria finale di questo 98° Giro d’Italia. Domani ancora montagna per i corridori della Corsa Rosa, che partiranno da  Gravellona Toce per arrivare a Cervinia per un totale di 236KmContador-maglia-rosa