Giulianova, lite finisce in tragedia: pugnalato al cuore un uomo di 47 anni

0
carabinieri

Traffico. Macchine in coda nel centro di Giulianova, vicino Teramo. Un papà, Paolo Ciacalini, siede in macchina vicino alla figlia di sette anni. Spazientito dalle auto che sembrano inchiodate al suolo. Suona ad un conducente che lo precede con un furgoncino Fiorino. L’uomo, anche lui evidentemente spazientito, scende dall’auto. I due iniziano a discutere. Poi, improvvisamente il conducente del furgoncino estrae un coltello. E colpisce al cuore Ciacalini.

Immediatamente vengono chiamati i soccorsi. Presumibilmente da chi ha assistito alla vicenda. Ma è tutto inutile: l’uomo è stato rianimato dal personale sanitario del 118, ma è morto all’arrivo al pronto soccorso dell’ospedale di Giulianova. Per il conducente del furgoncino, invece, è scattato l’arresto per omicidio volontario.