Google festeggia il compleanno: ha compiuto 18 anni

0

Da oggi anche il più famoso motore di ricerca, è maggiorenne, perché oggi 27 settembre si festeggia il compleanno di Google. Era il 1998 infatti quando i due fondatori Sergey Brin e Larry Page crearono quello che oggi è uno dei siti più visitati del mondo. Si iniziò con un primo versamento da 100mila dollari, senza sapere che poi diciotto anni dopo Google sarebbe diventato un colosso da miliardi di euro. I 18 anni del motore di ricerca sono stati festeggiati con il classico Doodle celebrativo (che potete vedere nell’immagine in alto): ovvero una scritta di Google fatta con dei palloncini e in particolare è una G animata con un cappellino da festa in testa a gonfiare le altre lettere che poi (presumibilmente riempite ad elio) fluttuano in aria per poi scoppiare raggiunta una certa altezza.

Chiamare Google oggi un motore di ricerca è quanto meno riduttivo, perché Google è tutto. Posta elettronica (il famoso Gmail), Youtube, Google Maps (un navigatore satellitare e un sistema di carte geografiche), un raccoglitore di immagini, un browser (Google Chrome), un social network (Google +), un sistema di archiviazione dati online (Google Drive) e persino un (seppur bistrattato per ovvi limiti tecnici) sistema di traduzione automatica (Google Translate). Per non parlare ovviamente di tutti gli altri servizi che offre, ma questi sono solo i più comuni.

Il compleanno di Google è festeggiato oggi 27 settembre in data convenzionale per via dell’anno 2005 quando era ancora “guerra” con Yahoo. E nella giornata di oggi i creatori di Google lanciarono un post in cui informavano di aver reso il proprio motore di ricerca mille volte più potente del rivale. Altra data importante per il sito è il 15 settembre 1997, quando Brin e Page registrarono per la prima volta il dominio google.com. Non ci resta che dire: Auguri Google, buon compleanno!