Inter, non solo acquisti per l’anno della Champions: in uscita Kolarov, Padelli e Ashley Young

Situazioni in dubbio, invece, sono quelle di Andrea Ranocchia e D'ambrosio

0
Kolarov, fonte Di Екатерина Лаут - https://www.soccer.ru/galery/1055634/photo/733894, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=70308218
Kolarov, fonte Di Екатерина Лаут - https://www.soccer.ru/galery/1055634/photo/733894, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=70308218

Indiscutibile leader della Serie A con ben undici punti di vantaggio sul secondo classificato è l’Inter che, con l’obiettivo scudetto quasi portato a casa guarda al futuro con grande ottimismo.

Infatti, nonostante le evidenti difficoltà economiche che attraversa il club, la dirigenza sta già lavorando con la ferma decisione di costruire un nuovo progetto che il prossimo anno possa permettere loro di brillare anche in Europa.

Ebbene tra coloro che hanno già le ore contate da nerazzurri figurano tre calciatori il cui contratto andrà in scadenza in estate: stiamo parlando dei veterani Aleksandar Kolarov (35 anni), Daniele Padelli (35) e Ashley Young. Secondo Calciomercato.com, l’Inter non offrirà il rinnovo a nessuno di essi.

Più dubbi offre invece la situazione di un altro giocatore in scadenza di contratto, Andrea Ranocchia (33 anni). Il club, più che per il suo apporto tecnico, valuta importante il ruolo di guida che l’italiano svolge all’interno dello spogliatoio milanese, e non esclude di prolungare la sua permanenza.

Ultimo professionista che rischia di essere ceduto nella prossima sessione di calciomercato è infine il transalpino Danilo D’Ambrosio. L’Inter nel suo caso vorrebbe prolungarne la permanenza, anche in vista dell’interesse verso di lui del Milan, eterno rivale.