Italia, che disastro in Europa: non accadeva da quindici anni

Tragedia italiana in salsa europea: Spagna e Germania guadagnano punti nel ranking e il quarto posto Champions è sempre più lontano

0

La splendida cavalcata europea della scorsa stagione ( Napoli e Fiorentina alle semifinali di Europa League, Juventus in finale di Champions League ) è un vecchio nonchè sbiadito ricordo per le nostre squadre italiane, che con la clamorosa eliminazione della Lazio per mano dello Sparta Praga dicono ufficialmente addio alle competizioni europee per quest’ annata. Mai ottavi furono più funesti: erano quindici anni, esattamente dalla stagione 2000/2001, che le nostre squadre non riuscivano ad arrivare ai quarti di finale in entrambe le competizioni. In quell’ occasione, l’ Europa League salutò Parma, Inter e Roma agli ottavi, eliminate rispettivamente da Psv Eindhoven, Alavès e Liverpool. L’ Udinese abbandonò la competizione invece al secondo turno, cadendo contro il Paok di Salonicco, mentre la Fiorentina venne fatta fuori dall’ Innsbruck al primo turno. Per quanto riguarda la Champions, disastrosa l’ Inter, che non superò i preliminari contro l’ Helsingborgs, perdendo 1-0 in Svezia e non andando oltre lo 0-0 a S.Siro. Il Milan invece si fermò alla fase a gironi, finendo terza dietro al Deportivo La Coruna primo e il Galatasaray secondo. E per finire, ecco la Lazio; con Leeds, Anderlecht e Real Madrid nessuna vittoria e girone finito nel peggiore dei modi. Quindici anni dopo, ancora i biancocelesti: l’ Italia saluta l’ Europa mestamente, il ranking Uefa non porta buone notizie e anche per la prossima stagione, il quarto posto valido per i preliminari Champions sarà pura utopia. E pensare che gli inglesi scarteranno 3,89 punti in più dell’ Italia…