Juventus, ansia Ronaldo: preoccupano le condizioni del ginocchio

Ronaldo ha risposto alla convocazione della nazionale nonostante un problema al ginocchio e tiene in apprensione la Juventus

0
Cristiano Ronaldo, CR7 fonte foto: Di Ruben Ortega - Wikimedia Commons, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=54972276
Cristiano Ronaldo CR7 fonte foto: Di Ruben Ortega - Wikimedia Commons, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=54972276

Quello visto nelle ultime gare con la Juventus non era il solito Ronaldo, il portoghese sta vivendo un periodo di appannamento dovuto principalmente ad un piccolo problema al ginocchio che si porta dietro da diverso tempo. La botta ricevuta giorni fa in allenamento gli ha provocato una leggera infiammazione al legamento collaterale con conseguente versamento di liquido: un infortunio non grave, ma da non sottovalutare.

CHIARIMENTO – Ronaldo non riesce ad esprimersi al meglio e nelle ultime uscite con la Juventus è apparso sottotono, costringendo Sarri a sostituirlo ad inizio secondo tempo nella sfida con il Milan. Sostituzione che il portoghese non ha apprezzato, dirigendosi direttamente negli spogliatoi e lasciando lo Stadium pochi minuti prima del fischio finale. Comportamento che il portoghese dovrà chiarire al suo rientro sia a Sarri che ai compagni di squadra.

CONVOCAZIONE – Ciò che occupa la mente della dirigenza bianconera non è, però, il comportamento di CR7, ma le condizioni del suo ginocchio. L’ex Real nonostante il problema fisico ha risposto alla convocazione della nazionale e vorrà sicuramente scendere in campo nelle sfide con Lituania e Lussemburgo.

NO STOP – Situazione che tiene in ansia la Juventus, che avrebbe preferito tenere il giocatore a Torino per sottoporlo a due settimane di cure e riposo che avrebbero portato alla completa guarigione.