Juventus, manca l’accordo per il rinnovo di Matuidi: il francese può andar via a parametro zero

Il centrocampista della Juventus non ha ancora trovato l'intesa con Agnelli e riflette su altre proposte

0
Juventus, fonte Pixabay
Juventus, fonte Pixabay

Tra i giocatori maggiormente utilizzati in questa prima parte di stagione da Maurizio Sarri c’è Blaise Matuidi. E pensare che nella scorsa estate il centrocampista francese era dato come sicuro partente. All’ex PSG sono bastati pochi allenamenti per entrare nelle grazie del tecnico e da allora nessuno è riuscito a soffiargli il posto da titolare.

NUMERI – Matuidi fino a questo momento ha collezionato 21 presenze tra Serie A, Champions League e Supercoppa, per un totale di di 1511 minuti giocati. Il francese è in grado di assicurare all’allenatore quantità ed equilibrio, caratteristiche che nella rosa della Juventus sono difficili da trovare.

RINNOVO – Se il rendimento del centrocampista in campo non preoccupa, fuori i discorsi sono completamente diversi. Il francese ha il contratto in scadenza nel prossimo giugno e ancora non ha raggiunto l’intesa per il rinnovo. Per la Juventus c’è il serio rischio di perderlo a parametro zero.

CONTATTI – Il club bianconero sta trattando con Mino Raiola, agente del giocatore, per cercare l’intesa, ma al momento l’accordo è distante e Matuidi sta valutando le numerose offerte giunte sulla scrivania del procuratore.