Juventus, Marotta da Perez per il caso Morata

0

Oltre ai vari nomi che circolano da tempo sul mercato bianconero (Cavani ed altri), in casa Juve tiene banco il discorso di Alvaro Morata. Nelle ultime uscite, l’attaccante ha dimostrato tutto il suo talento ed Allegri non ha alcuna intenzione di privarsene. A tal fine, secondo la Gazzetta dello Sport, nei prossimi giorni si terrà un appuntamento tra il Direttore Delegato Marotta ed il presidente blanco Perez per discutere sull’ingarbugliata questione dell’attaccante spagnolo affinchè venga tolto la clausola del diritto di Recompra esercitabile dai madridisti.

Per la Rosea, Madama è pronta a mettere sul piatto 25 milioni (che andranno a sommarsi ai 20 sborsati nel 2014), ma la trattativa resta complicata perchè le Merengues hanno già deciso di versare i 30 milioni previsti per riportare il canterano in Spagna. In questo caso resta determinante la volontà dello stesso Morata, che secondo alcuni media spagnoli avrebbe dato mandato al suo entourage di comunicare alla dirigenza dei Galacticos di accettare di ritornare in patria solo qualora ci siano le condizioni per poter giocare da Titolare e di non accettare assolutamente di essere utilizzato come pedina di scambio per altre squadre.

Ricordiamo che lo spagnolo, dal lato suo, ha da poco rinnovato con la Vecchia Signora siglando un contratto sino al 2020 da circa 4 milioni l’anno.