Juventus, Moussa Sissoko potrebbe sostituire Paul Pogba

0

Continua la caccia al sostituto di Paul Pogba, prossimo al trasferimento al Manchester United di Mourinho. Tra i tanti profili esaminati da Marotta e Paratici, spunta anche il nome di Moussa Sissoko, centrocampista di proprietà del Newcastle, retrocesso lo scorso anno dalla Premier League inglese. Il connazionale e compagno di squadra di Pogba nella selezione francese, ha già fatto sapere al suo club di appartenenza di non voler continuare l’esperienza oltremanica nella Championship chiedendo la cessione. Ma la squadra allenata dall’ex tecnico del Napoli Raphael Benitez ha fatto sapere che il centrocampista partirà solamente per una cifra attorno ai 40 milioni di euro. Una cifra alta ma non impossibile da sborsare per la Juventus che, forte dei 120 milioni che potrebbe ricevere dalla cessione del Polpo, potrebbe – si fa per dire – potrebbe puntare su un calciatore di esperienza tra Ligue 1 e Premier. All’Europeo è stato uno dei grandi protagonisti della squadra di Deschamps, arrivata in finale per uscire sconfitta contro il Portogallo solamente in finale. Le sue prestazioni gli hanno permesso di aprire i propri orizzonti verso le big del calcio mondiale, con la Juve che, tra gli altri giocatori che sta seguendo, lo avrebbe messo in cima alla lista dei desideri.

Nella giornata di ieri, dalle colonne del tabloid inglese The Guardiani vertici dell’Everton nella giornata di oggi si sono incontrati per decidere la strategia da adottare per quanto concerne l’acquisto di Sissoko, con Juventus e la squadra inglese che avrebbero già fatto alcuni sondaggi per lui. La clausola rescissoria è di 40 milioni ed il giocatore avrebbe già dato la propria preferenza ai bianconeri visto che ha l’ambizione di giocare la Champions League, cosa che attualmente il club allenato da Ronald Koeman non potrà offrirgli.