domenica, Aprile 21, 2024
HomeSpettacoloMusicaK'naan e Kathryn Bigelow per "The Recruiters"

K’naan e Kathryn Bigelow per “The Recruiters”

K’naan produrrà una serie televisiva sul reclutamento jihadista negli USA. Probabilmente, colpito dalle notizie che ogni giorno arrivano attraverso i media tradizionali e non, ha deciso di fare qualcosa per aprire gli occhi su ciò che  viviamo tutti i giorni e a volte facciamo finta di non capire e non vedere.

Il rapper, diventato celebre nel 2010 con la canzone estiva ‘Wavin’ Flag’, è cresciuto in Canada ma le sue origini sono somale. Per questo suo progetto ha voluto accanto a sè una collaboratirce d’eccezione Kathryn Bigelow, una delle cineaste più apprezzate sul panorama mondiale e già premio Oscar per il film “The Hurt Locker” (2010). I due creeranno questa serie tv,prodotta dalla HBO e incentrata sul fenomeno di reclutamente jihadista in terra americana. Il tema è tornato, fortemente e prepotentemente, all’attenzione dell’opinione pubblica oltreoceano dopo la strage di San Bernardino dello scorso 2 dicembre. La serie sarà girata in Minnesota con K’naan alla regia e alla sceneggiatura mentre la Bigelow in veste di produttore esecutivo. Come potrà intitolarsi? Bhè, l’hanno battezzata “The Recruiters”.

knaan_warsame_kathryn_bigelow

Il casting è ancora in corso e proprio per questo il rapper ha, infatt, fatto comparire diversi annunci nella zona tra Stati Uniti e Canada prossima alla location delle riprese per ricercare “un giovane uomo somalo” al quale assegnare il ruolo da protagonista. Ruolo per il quale, secondo K’naan, non è necessario avere alle spalle esperienza o studi attoriali.

Alessandra De Vincenzo
Alessandra De Vincenzohttps://devincwriting.wordpress.com/
"Scrivo di tutto perché osservo ciò che mi è intorno".
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME