L’eliminazione di Napoli e Inter inguaia la Juve: ecco perché!

Inter e Napoli sono fuori dalla Champions, un risultato che rischia di complicare i piani della Juventus, ecco perché....

0
Logo Juventus, Juve fonte By Interbrand (Milan, Italy) - Unknown, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=55074500
Logo Juventus, Juve fonte By Interbrand (Milan, Italy) - Unknown, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=55074500,

Non è stato un martedì da ricordare per le italiane, Inter e Napoli escono dalla Champions League da terze del girone e scendono in Europa League, un risultato che indirettamente rischia di complicare i piani della Juventus. Ecco perché:

“Avevamo sognato l’en plein di squadre italiane agli ottavi di finale di Champions League come accaduto nel 2003 e invece il pareggio dell’Inter col Psv e la sconfitta del Napoli sul campo del Liverpool non solo condannano azzurri e nerazzurri alla retrocessione in Europa League, ma rischiano anche di complicare non poco il cammino della Juventus verso la finale di Madrid. La premessa fondamentale è che la Juve non è ancora certa di chiudere al primo posto il girone H, ma se farà il proprio dovere sul campo dello Young Boys, arriverà al sorteggio per gli ottavi in prima fascia e sfiderà una delle seconde classificate. Come sappiamo infatti agli ottavi non possono sfidarsi squadre dello stesso paese e quindi se Inter e Napoli si fossero qualificate come seconde, la squadra di Allegri (che eviterà la Roma) avrebbe ragionevolmente potuto sperare in un sorteggio molto benevolo, mentre alla luce dei risultati di martedì i bianconeri rischiano di affrontare squadre assolutamente temibili come Tottenham, Liverpool e Atletico Madrid, che pareggiando col Brugge ha chiuso secondo alle spalle del Dortmund. È chiaro dunque che l’urna di Nyon potrebbe nascondere molte insidie per i bianconeri, soprattutto se una tra Bayern e City (o addirittura entrambe) non dovesse arrivare prima. Inter e Napoli piangono, la Juventus si preoccupa”. 

(Fonte Sportmediaset)