L’Inter avanza in Europa League: alle 13 la definizione del tabellone

0
Europa League
Europa League, foto di violanews.com

Poco più di un allenamento“, così Conte ha voluto descrivere il match appena concluso della sua Inter contro i bulgari del Ludogorets di ieri sera. E come dare torto al mister nerazzurro dopo la buona prestazione che i suoi hanno fornito nel ritorno dei sedicesimi di Europa League nonostante la squadra schierata in campo? Le seconde linee si sono comportate egregiamente e il risultato fa ben sperare per la corsa ancora aperta a tutti gli obiettivi stagionali rimasti.

Accantonata la parentesi Ludogorets, per l’Inter è arrivato il momento di rimboccarsi le maniche e mostrare i denti agli avversari di coppa. Alle 13 a Nyon avverranno i sorteggi che definiranno il tabellone delle magnifiche sedici da cui uscirà la vincitrice del torneo. Nessuna testa di serie e nessun regolamento sugli accoppiamenti. E’ un tutti contro tutti che potrebbe serbare parecchie sorprese.

Con ancora il risultato di Salisburgo-Eintracht Francoforte in bilico (ma con gli austriaci nettamente in vantaggio sui tedeschi dopo l’1-4 dell’andata) dall’urna della cittadina svizzera usciranno i nomi degli avversari che contenderanno all’Inter e alla Roma le chance di vittoria finale.

Assolutamente da evitare la scomoda compagnia di Manchester United e Bayer Leverkusen, potrebbe andare decisamente meglio se si incontrassero il Basaksehir di Istanbul, Basilea e Getafe. Non si escludono sorprese perché dal “free picking” (estrazione libera) potrebbero venir fuori anche accoppiamenti curiosi con squadre dello stesso campionato. Non è un caso che i bookmakers inglesi quotano il match tra Inter e Roma a 3,5 . La corsa all’Europa League è più accesa che mai.