martedì, Aprile 16, 2024
HomeSportCalcioL'Inter punta sul portiere brasiliano Bento Matheus Krepski

L’Inter punta sul portiere brasiliano Bento Matheus Krepski

Il futuro dell’Inter sembra parlare portoghese, o meglio, brasiliano. Con Emil Audero destinato a non essere riscattato dalla Sampdoria, il club nerazzurro ha messo nel mirino un talento emergente proveniente dal Brasile: Bento Matheus Krepski, noto semplicemente come Bento, portiere classe 1999 in forza all’Athletico Paranaense e detentore di un passaporto comunitario.

Bento, nato il 10 giugno 1999 a Coritiba e con origini italiane, rappresenta una scelta strategica per l’Inter, che cerca un estremo difensore in grado di affiancare Yann Sommer nella prossima stagione. Il giovane portiere è già titolare nell’Athletico Paranaense, squadra nella quale è cresciuto calcisticamente, e ha mostrato doti di alto livello che lo hanno reso uno dei migliori nel suo ruolo in Brasile.

La sua carriera professionale ha avuto un inizio promettente nel 2020, quando ha esordito sia in Copa Libertadores contro il River Plate che in Serie A brasiliana contro il Palmeiras. Da allora, Bento ha fatto registrare oltre 50 presenze in tutte le competizioni, dimostrando costanza e sicurezza tra i pali. Il suo valore, secondo Transfermarkt.com, è stimato intorno ai 9 milioni di euro, ma l’Athletico Paranaense ha fissato una clausola rescissoria di 60 milioni di euro. Nonostante ciò, il club brasiliano potrebbe lasciarlo partire per una cifra intorno ai 15 milioni di euro.

Il direttore sportivo dell’Inter, Piero Ausilio, ha manifestato interesse per Bento già nella scorsa estate, ma le trattative non hanno trovato una conclusione favorevole. Tuttavia, il d.s. nerazzurro ha ottenuto la promessa di riaprire le discussioni al termine della stagione in corso. L’Inter è pronta a investire sui talenti emergenti, e Bento rappresenta una delle priorità sul mercato estivo.

Il portiere brasiliano ha già manifestato il suo desiderio di giocare a Milano e ha dichiarato la sua disponibilità ad aspettare che i club trovino un accordo. La sua giovane età e il suo potenziale lo rendono una prospettiva interessante per il futuro dell’Inter, che potrebbe trovare in lui il partner ideale per Yann Sommer.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME