Live – Non è la D’Urso, Barbara D’Urso risponde alle accuse di Morgan

La conduttrice, dopo il forfait del cantautore, ha deciso di rispondere duramente alle accuse.

0
Barbara D'Urso, fonte: screenshot youtube

Ieri sera è andata in onda un’altra puntata di Live Non è la D’Urso, talk show condotto da Barbara D’Urso, uno dei capisaldi di Mediaset assieme a Maria De Filippi. La donna ha annunciato che sarebbe stata una serata molto difficile a causa di alcuni problemi tecnici ma soprattutto per la mancata presenza di Morgan, uno degli ospiti più attesi della serata, assieme a Panzironi e Rocco Siffredi.

La conduttrice, in un momento della serata, ha spiegato che Morgan non si sarebbe presentato per parlare di diversi argomenti tra cui lo sfratto dalla sua casa. La D’Urso ha letto il lungo post su Facebook del cantautore, il quale spiegava che non avrebbe partecipato perché non voleva avere nulla a che fare con la Mediaset o con i soldi che l’emittente televisiva gli aveva promesso.

Nel post, inoltre, Morgan svela che la Mediaset lo perseguitava per questa ospitata offrendogli tutto quello che voleva pur di comparire in tv. Barbara D’Urso, una volta letto tutto il post per essere chiara con in telespettatori, ha deciso di replicare a queste accuse. “Come vedete lui non c’è. L’ospitata che avrebbe dovuto fare stasera era stata confermata dal manager, dall’avvocato di Morgan, con un contratto stipulato con il suo avvocato e quelli di Mediaset. C’era un’intervista concordata su molti argomenti, fra i quali la sua casa” ha esordito la D’Urso.

Noi non prendiamo in giro nessuno. Verso le ore 17 di oggi telefona il manager di Morgan al produttore di Live-Non è la d’Urso. Alle ore 18 Morgan ha spiegato non a noi, ma evidentemente a tutta Italia (per il post su Facebook), le motivazioni di questa sua improvvisa decisione” ha continuato la conduttrice leggendo successivamente il post.

Ma questo meraviglioso dialogo, Morgan con chi lo ha avuto? Forse con il suo staff o il suo manager e il suo avvocato. Noi non ne sappiamo niente. La nostra autrice non è riuscita a parlare con lui nei giorni scorsi” ha tuonato Barbara D’Urso. “Qui viene chi ha voglia di venire. Io e tutti quanti siamo basiti. Vittorio Sgarbi avrebbe lasciato il suo impegno per perorare la causa di Morgan” ha dichiarato la presentatrice, mostrando il collegamento già organizzato con il politico.

Io penso che Morgan sia un grandissimo artista, ma che sia un artista che non rispetta gli altri artisti. Non sto parlando di me, io sono nulla. Per me gli artisti sono anche tutti gli autori, i giornalisti che per giorni hanno lavorato al montaggio per fare i servizi su di lui, tutti quelli che per settimane sono stati in contatto con i beni culturali. Tutti gli operatori, tutta la nostra produzione. Sono artisti anche i macchinisti che fino a stanotte all’una hanno provato a portare avanti e indietro in pochi secondi un divano e un pianoforte per far suonare l’artista Morgan. Sono artisti quelli che stanno a Salerno aspettando in collegamento con Sgarbi. Detto questo, per quanto mi riguarda il discorso si chiude qui. Andiamo avanti” ha concluso la conduttrice scatenando un lungo applauso del pubblico. Al momento, Morgan o chi per lui, non ha risposto alle frasi provocatorie della conduttrice.