Manchester City vicino ad un vecchio obiettivo del Milan

0

Il trasferimento di Pep Guardiola in Premier è già ufficiale da qualche mese, nonostante un Pellegrini ancora in gioco per la vittoria finale dell’attuale Champions League. L’allenatore scuola Barcellona (ora al Bayern) però non sta a guardare e pensa già a come rinforzare e migliorare quella che sarà la sua prossima rosa. L’obiettivo numero uno è un difensore centrale vista la poca affidabilità di Mangala e Demichelis. L’allenatore spagnolo avrebbe già individuato il giocatore che fa al caso suo e si tratta di Aymeric Laporte, difensore classe 94 dell’Athletic Bilbao già cercato dal Milan la scorsa estate ma la richiesta dei baschi, di circa 50 milioni di euro, fece cambiare idea ai rossoneri che alla fine optarono per l’acquisto di Alessio Romagnoli. Il difensore francesino, che milita anche nell’Under-21 della nazionale francese, è uno dei migliori in circolazione: alto, agile, tecnico, elegante. Peccato solo per il suo brutto infortunio – frattura/lussazione di perone e caviglia destra –  che lo terrà ai box per i prossimi due mesi, costringendolo a chiudere la stagione in anticipo. Ma la prossima potrebbe riservargli delle sorprese come una nuova avventura in Premier League. Gli avvocati del Manchester City infatti sono al lavoro per pagare la clausola di rescissione di 50 milioni che lega Laporte all’Athletic Bilbao. Nonostante il gradimento di vari club in tutta Europa, tra cui il Barcellona, il ragazzo avrebbe già dato il suo ok e la sua disponibilità al trasferimento, per amore e grande ammirazione nei confronti di Guardiola. Il City si prepara quindi all’ennesimo acquisto millionario nella speranza che possa dare quella quadratura difensiva da sempre mancata ai citizens per dimostrarsi una squadra perfetta e competitiva in Europa come Barcellona, Bayer Monaco e PSG. Il primo grande colpo è Pep Guardiola che ha già le idee chiare per la sua nuova squadra di cui probabilmente farà parte anche Laporte.