VIDEO- Mancini sbotta ai microfoni di Premium dopo Inter-Torino: “Partita falsata. Episodi assurdi sempre contro di noi!”

0

Addio sogno Champions. Si è delineata questa prospettiva all’Inter dopo la sconfitta di ieri sera. Il Toro, molto probabilmente, spegne le ambizioni di Europa che conta. Il futuro si fa più nero e meno azzurro.

Il nervosismo traspare palpabile. Lo si percepisce soprattutto dalle parole post-gara rilasciate dal tecnico Mancini ai microfoni di Mediaset Premium. Questo il suo amaro commento: “Dobbiamo continuare a lottare, nonostante tutto. E’ dura, ma bisogna farlo. Vediamo dove possiamo arrivare, poi penseremo alla prossima stagione. Dovevamo essere più concreti in zona gol, soprattutto nel primo tempo. Abbiamo avuto tante occasioni per fare più di un gol. E non è la prima volta in questa stagione. Icardi andava sostituito. I tifosi possono dire quello che vogliono.

Nel calcio si perde e si vince. Non si può andare in ritiro ogni volta che c’è una brutta partita. I nostri giocatori hanno dato tutto. Posso dire che la gara è stata decisa dagli episodi. La prima ammonizione di Miranda, per me, non c’è: lui prende la palla con la spalla. Queste cose qua succedono solo all’Inter. Detto che per me non è neanche rigore il nostro, ma questi episodi hanno indubbiamente cambiato la gara. Per non parlare dell’espulsione di Nagatomo, che trovo semplicemente assurda. Non c’è altro da aggiungere. Dalla panchina sembrava chiaramente simulazione di Belotti. Sono 5 arbitri e non riescono a vederlo: assurdo!”

Intanto, le cose sul mercato vanno decisamente meglio rispetto alle vicende tormentate di campo: l’agente di Yaya Touré apre ufficialmente alla trattativa con i nerazzurri! Ausilio potrebbe già chiudere il grande colpo in vista della prossima stagione, considerando che l’ivoriano andrà via a costo zero dal Manchester City a fine stagione. L’arrivo di Guardiola sulla panchina inglese peserà moltissimo da questo punto di vista.

Nel frattempo, lo sfogo di Mancini alla fine del match di ieri sera diventa virale e sintetizza il momento molto nero e poco azzurro. Ecco il video:

https://www.youtube.com/watch?v=0L3UhZxJt_A