Misha Barton contro la madre-manager: le ruba i soldi

0

Dopo essere stata al top del successo e una delle attrici più ricercate a Hollywood, dopo aver recitato in celebri serie tv e film come Il sesto senso, o Notting Hill, Misha Barton ha visto precipitare la sua carriera. Oltre ad essere stata protagonista di varie disavventure legali come un arresto nel 2007 con l’accusa di guida in stato di ebbrezza, possesso di marijuana e patente scaduta. Adesso l’ennesima diatriba stavolta problemi legali con la mamma manager. Misha avrebbe, dopo vent’anni di collaborazione, trascinato sua madre in tribunale con l’accusa di averle rubato milioni di dollari in tutta la sua carriera di attrice e diaverle rubato anche una villa a Hollywood. Sta facendo un grosso fragore a Beverly Hills questa causa tra Misha Barton e la madre-manager. Secondo il sito di gossip TMZ l’attrice accuserebbe la madre di essere una persona avida e senza scrupoli che è andata avanti sulle spalle del suo lavoro. I problemi sarebbero cominciati quando era piccola dato che Misha ha iniziato la sua carriera a soli otto anni ed è diventata una celebrity con la serie tv O.C. Accusa la madre di non avere un lavoro ma di vivere sulle sue spalle. Più recentemente pare che la madre le abbia sottratto parte della retribuzione del suo ultimo film The Hoarder. Secondo quanto dice l’attrice altre a prendere la sua commissione del 10% avrebbe detto all’attrice una somma differente e il resto l’avrebbe intascato. Inoltre dopo essersi fatta contestare una mega villa a Hollywood con uno stratagemma è riuscita a buttare fuori casa Misha. Infine, avrebbe costituito una linea di borse e una boutique di moda a Londra a nome di MIsha e sua insaputa. Insomma i guai per Misha non sono finiti, anzi sono solo all’inizio.