Mkhitaryan ai ferri corti con il Borussia Dortmund: la Juve vuole prenderlo subito! È l’uomo giusto per Allegri!

0

Avanti tutta. La Juve non molla un centimetro neanche sul fronte calciomercato. Siamo ormai entrati nel mese di giugno e gli affari, soprattutto quelli grandi e di un certo spessore, cominciano ad intensificarsi.

TORNA DI MODA UN VECCHIO OBIETTIVO – In attesa di definire la situazione Dani Alves, per il quale la trattativa è giunta quasi alla sua conclusione, come confessato qualche giorno fa da Beppe Marotta, la Juve si guarda sempre intorno alla ricerca di grandi nomi da aggiungere ad una macchina collaudata e da perfezionare soprattutto in Europa. Tanti i nomi su cui si lavora. Le strade intraprese da Marotta e Paratici sono molteplici, ma tutte portano a nomi di peso e di sostanza. E spunta una vecchia idea accantonata, ma che può ritornare ad essere pesantemente considerata: Henrikh Mkhitaryan. Il fantasista armeno del Borussia Dortmund è ai ferri corti con la sua società e lascerà il club. Il giocatore andrà in scadenza nel 2017 e a Dortmund non sembrano disposti a rinnovargli il contratto, a tal punto che potrebbero essere disponibili a cederlo subito per una cifra che si aggira intorno ai 20 milioni di euro, piuttosto che rischiare di perderlo a parametro zero tra dodici mesi. La Juve gioca su questo punto. Mkhitaryan, 27 anni, sarebbe l’uomo giusto ed ideale per dare ad Allegri la possibilità di mettere in campo il 4-3-1-2 che la scorsa stagione aveva dovuto abbandonare per mancanza di interpreti. Si presenta davanti la grossa occasione di prendere questo grande talento che ancora non ha mostrato tutto il suo vero valore. Juve all’attacco, in tutti i sensi. Nell’attesa si punta sui ritorni di fiamma.