Morte Maradona, i medici avevano negato a Diego di lasciare la clinica

0
maradona-bambino
Fonte: screen da Youtube

Nonostante siano passati diversi giorni dal decesso di Diego Armando Maradona, la sua morte continua a far discutere. Sull’ex attaccante del Napoli, infatti, sono in corso diverse indagini per accertare la causa della sua morte.

Secondo le ultime indiscrezioni, i medici non avevano dato l’ok al Pibe de Oro per lasciare l’Ospedale dopo l’operazione alla testa. Nonostante ciò, Maradona aveva deciso di trascorrere il periodo post-operatorio a casa.

Diego Armando Maradona, infatti, non era molto facile da gestire. I medici avevano avvertito il Pibe che sarebbe stato meglio restare ancora qualche giorno in ospedale.

Intanto, l’autopsia sul corpo del Pibe de Oro ha rivelato un dettaglio sconcertante sulle sue condizioni di salute.

Secondo le analisi, infatti, il suo cuore peserebbe 500 g, ovvero ben il doppio di quello di una persona normale. Per questo nelle prossime ore si faranno ulteriori accertamenti per verificare se Diego avesse ingerito qualcosa di particolare negli ultimi giorni di vita. Dalle prime indiscrezioni, infatti, si parlerebbe di un cocktail di farmaci che, alla fine, sono stati letali.