Napoli, ADL lavora per 4 cessioni d’oro: si punta ad incassare oltre 60 milioni di euro

0
simone verdi
Simone Verdi, al centro, con la maglia della Nazionale italiana. Fonte: Flickr

In questa stagione il Napoli sta conducendo sicuramente una campagna acquisti di tutto rispetto. La società di Aurelio De Laurentiis, infatti, ha perfezionato diverse trattative, tra i quali quelle di Giovanni Di Lorenzo, Kostas Manolas ed Elif Elmas. Inoltre, è fatta anche per il trasferimento in azzurro di Hirving Lozano.

Oltre alle trattative in entrata, però, bisogna guardare anche quelle in uscita. Dopo aver racimolato oltre 100 milioni di euro grazie alle cessioni di alcuni esuberi, la SSC Napoli è pronta ad incassare altri milioni.

Molti, infatti, sono ancora i calciatori che non rientrano nei piani di Carlo Ancelotti, tra i quali Hysaj, Tonelli, Ounas e Verdi. Per quest’ultimo è ormai fatta per il suo trasferimento al Torino. Il presidente Urbano Cairo, infatti, ha presentato un’offerta ritenuta accettabile da parte della SSC Napoli su una base di 20 milioni più bonus.

Ounas è poi un’altra pedina importante. Con la sua cessione, infatti, Aurelio De Laurentiis vorrebbe incassare oltre 30 milioni di euro, se non 40. Dopo le prestazioni e la vittoria della Coppa d’Africa, infatti, la valutazione del calciatore è aumentata parecchio. Non la stessa cosa per Tonelli, dal quale ci si aspettano poco più di 6 milioni di euro.

Questione a parte, invece, quella di Elseid Hysaj. Tramite il suo procuratore il calciatore ha fatto sapere più volte di ritenere conclusa l’esperienza napoletana. Fino a questo momento, però, nessun club si è sforzato per acquistarlo spendendo 25 milioni di euro. Prima l’Atletico, poi la Roma si sono avvicinate al calciatore ma nulla si è concretizzato.